venerdì, 30 Settembre 2022

Atletica, Diamond League 2022: sei azzurri in cerca di qualificazione a Bruxelles

È un bel gruppetto, quello composto dai 6 azzurri al via della penultima tappa della Diamond League, il massimo circuito dei meeting di atletica leggera che sta volgendo al termine. Il penultimo appuntamento è quello di Bruxelles che fa da preludio alle finali del 7 e 8 settembre a Zurigo.

Da non perdere

Quello di domani è l’ultimo meeting prima delle finali, l’ultima opportunità per guadagnarsi la qualificazione alle Olimpiadi 2024. Si avvicina la fase decisiva della Wanda Diamond League 2022 con l’appuntamento di venerdì a Bruxelles, dodicesima tappa del massimo circuito internazionale, verso la doppia serata finale del 7 e 8 settembre a Zurigo. Nella capitale belga il Memorial Van Damme promette scintille, con almeno 85 atleti da podio nelle tre edizioni più recenti delle grandi rassegne, i Giochi Olimpici di Tokyo, i Mondiali in Oregon e gli Europei a Monaco di Baviera.

I 6 azzurri in gara

Sei azzurri in gara a cominciare da Nick Ponzio sulla pedana del peso, nel prologo di giovedì pomeriggio. Allo stadio Re Baldovino venerdì toccherà poi al bronzo mondiale Elena Vallortigara nell’alto, mentre nel lungo Larissa Iapichino torna a saltare dopo il quinto posto della finale europea e nel triplo è atteso Tobia Bocchi, che a Monaco è stato quarto. In pista da seguire il campione olimpico della 4×100 Fausto Desalu, al via nei 200, e Gaia Sabbatini nei 1500 metri. Diretta tv su RaiSport+HD e Sky Sport Action dalle 20.00 alle 22.00 di venerdì 2 settembre.

Oggi sulla pedana del peso

Si parte oggi, con la gara del peso maschile dalle ore 18 nel suggestivo scenario del Vismarkt, in piazza Santa Caterina. L’azzurro Nick Ponzio (Athletic Club 96 Alperia), ai piedi del podio agli Europei, arriva a Bruxelles dopo la bordata a 21,22 di martedì a Rovereto e punta a conquistare il pass per la finale al Weltklasse zurighese. Gli statunitensi argento e bronzo iridato Joe Kovacs e Josh Awotunde, i neozelandesi Tom Walsh e Jacko Gill, il croato campione europeo Filip Mihaljevic e l’argento di Monaco Sinancevic sono i nomi di maggior spicco tra gli iscritti.

Ultime notizie