giovedì, 29 Settembre 2022

Calcio, slitta l’inizio della Serie C: il campionato partirà il 4 settembre

Il campionato di Serie C partirà il 4 settembre, una settimana dopo rispetto a quanto era stato stabilito in precedenza. La Lega Pro si è trovata costretta a prendere tale decisione, a causa del decreto cautelare che ha fissato per il 25 agosto l’udienza collegiale del Consiglio di Stato sul caso Campobasso.

Da non perdere

Il campionato di Serie C partirà il 4 settembre. Si inizia, dunque, una settimana più tardi rispetto al via preventivato originariamente nell’ultimo weekend di agosto. Il presidente della Lega, Ghirelli, è stato costretto a prendere questo tipo di decisione, a seguito del decreto cautelare che ha fissato per il 25 agosto l’udienza collegiale del Consiglio di Stato sul caso Campobasso. L’organo amministrativo, negli scorsi giorni, ha rinunciato ad anticipare l’udienza finalizzata a dare il via regolarmente al campionato, nonostante l’esplicita richiesta da parte della Figc. Slitta, a data da destinarsi, anche l’inizio della Coppa Italia Serie C, inizialmente previsto tra il 20 e il 21 agosto.

Il comunicato della Lega Pro

“Il Presidente della Lega Pro, visto il decreto emesso in via cautelare dal Presidente del Consiglio di Stato, sentito il Consiglio Direttivo, dispone il rinvio, a data da destinarsi, del Primo Turno Eliminatorio di Coppa Italia Serie C e il rinvio della 1a giornata di andata del Campionato Serie C 2022-2023.” Solo dopo il verdetto emesso tra il 25 e il 26 agosto, che potrebbe riguardare anche il Teramo nel caso dovesse procedere col ricorso, la Lega Pro potrà conoscere il numero esatto delle squadre ed elaborare i calendari dei vari gironi. Se il consiglio di Stato dovesse dare ragione al Campobasso, la Lega Pro si vedrà costretta a recepire il provvedimento passando a 61 squadre. Non sono fattibili i ripescaggi di Fermana e Torres, stabiliti dalla Figc per sostituire le due non iscritte dopo il responso del Tar Lazio. Al momento, la Lega Pro ha ufficializzato soltanto i 3 gironi.

Girone A

Albinoleffe, Arzignano Valchiampo, Feralpisalò, Juventus U23, LR Vicenza, Lecco, Mantova, Novara, Padova, Pergolettese, Piacenza, Pordenone, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Sangiuliano, Trento, Triestina, Virtus Verona.

Girone B

Alessandria, Ancona, Aquila Montevarchi, Carrarese, Cesena, Fiorenzuola, Gubbio, Imolese, Lucchese, Olbia, Pontedera, Recanatese, Reggiana, Rimini, San Donato Tavarnelle, Siena, Virtus Entella, Vis Pesaro, Torres(?), Fermana(?)

Girone C

ACR Messina, Audace Cerignola, Avellino, Catanzaro, Crotone, Fidelis Andria, Foggia, Gelbison, Giugliano, Juve Stabia, Latina, Monopoli, Monterosi Tuscia, Pescara, Picerno, Potenza, Taranto, Turris, Virtus Francavilla, Viterbese.

Ultime notizie