venerdì, 12 Agosto 2022

Meteo, Scipione l’Africano fa dietrofront: in arrivo piogge da Nord a Sud

L'ondata di aria fresca prevista per domani 8 luglio si avvertirà maggiormente su Triveneto, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, settori orientali di Lazio, Campania, Basilicata, Molise e Puglia. Qualche acquazzone passeggero interesserà anche la Toscana. Dalla prossima domenica, il caldo tornerà a essere il protagonista assoluto.

Da non perdere

Scipione l’Africano sembra fare dietrofront, ma solo per qualche giorno. Dopo il caldo torrido dei giorni scorsi, finalmente si torna a respirare un po’ di aria fresca, accompagnata da piogge moderate. Nello specifico, il cambiamento climatico si avvertirà maggiormente su Triveneto, Emilia-Romagna, Umbria, Marche e sui settori orientali di Lazio, Campania, Basilicata, Molise e Puglia. Qualche acquazzone passeggero interesserà anche la Toscana. L’aria fresca, proveniente direttamente dalla Svezia, per poi passare dalla Germania e la Porta della Bora, investirà la nostra Penisola a partire dalla tarda mattina di domani, 8 luglio, fino a proseguire nel primo pomeriggio e nelle ore notturne.

Non esclusi dunque, anche sulle Regioni adriatiche, possibili fenomeni temporaleschi, vento e grandinate. In particolare, le Regioni del Nord saranno interessate dal calo termico a partire dal primo pomeriggio di domani; al Centro, invece, temporali estivi passeggeri, soprattutto sul versante adriatico. Anche al Sud forti venti e temperature in calo almeno fino a sabato 9 luglio. Dalla prossima domenica, 10 luglio, il caldo tornerà a essere il protagonista assoluto. Pertanto, finché si può, non resta che goderci questi pochi giorni caratterizzati da pioggerelle rinfrescanti e piacevoli che, dopo tutto questo caldo, non guastano mai.

Ultime notizie