sabato, 13 Agosto 2022

Foligno, estorce denaro dai domiciliari: 32enne finisce in carcere

Un uomo di 32 anni estorceva alcune centinaia di euro a un suo conoscente minacciandolo di assecondare le sue richieste, ora in stato di fermo.

Da non perdere

Alcuni giorni fa, gli agenti del Commissariato di Foligno hanno arrestato un 32enne italiano, per estorsione aggravata ai danni di un proprio conoscente. Il giovane aveva già subito un provvedimento per precedenti reati contro il patrimonio e si trovava già agli arresti domiciliari. Secondo le indagini eseguite degli uomini del Commissariato, coordinati dalla Procura della Repubblica Spoletina, l’uomo avrebbe minacciato telefonicamente per settimane un amico, chiedendogli di consegnare alcune centinaia di euro nel giro di pochi giorni. In caso contrario, non avrebbe esitato a presentarsi a casa sua facendolo pentire di non averlo assecondato.

Il 32enne avrebbe intimorito la propria vittima approfittando della sua vulnerabilità. I poliziotti hanno percepito la gravità della situazione e il giudice ha disposto un aggravamento della misura cautelare nei suoi confronti. L’uomo è così passato dagli arresti domiciliari al carcere presso la casa circondariale di Perugia.

Ultime notizie