sabato, 2 Luglio 2022

Bimbo di 4 anni muore annegato nel Palermitano: attesa per l’autopsia

Il piccolo era intento a giocare con altri bambini in acqua, quando qualcuno ha cominciato ad avvertire che qualcosa non andasse e che il bimbo stesse galleggiando con la testa rivolta in basso. Vano qualsiasi tentativo di rianimazione, purtroppo non c'è stato nulla da fare.

Da non perdere

Tragedia nel Palermitano, dove ieri, 2 giugno, un bimbo di soli 4 anni è morto annegato nel mare di Termini Imerese. A quanto pare, il piccolo era intento a giocare con altri bambini in acqua, quando qualcuno ha cominciato ad avvertire che qualcosa non andasse e che il bambino stesse galleggiando con la testa rivolta in basso. Choc per i genitori del piccolo che, in quel momento, si trovavano con lui in spiaggia nei pressi della zona industriale, precisamente in Contrada Canne Masche. Vano qualsiasi tentativo di rianimazione, per il bimbo non c’è stato nulla da fare.

Al momento, i Carabinieri della Compagnia di Termini hanno avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto, sentendo anche parenti e amici che si trovavano in spiaggia in quel momento. Intanto, la Magistratura ha disposto l’autopsia sul corpicino della vittima presso l’Istituto di medicina legale del Policlinico per capire se il piccolo sia deceduto per un malore o per annegamento.

Ultime notizie