sabato, 2 Luglio 2022

Guerra in Ucraina, 200 corpi trovati a Mariupol. Il sindaco: “Un cimitero”. In Crimea navi russe caricano grano ucraino

YouTube ha rimosso 70mila video e chiuso 9mila canali in Russia dall'inizio della guerra. Il motivo principale sarebbe dovuto al fatto che il conflitto viene presentato come una missione di liberazione. A Sebastopoli, in Crimea, un video pubblicato dalla CNN mostra alcune foto in cui sembra che due navi russe stiano caricando quello che appare essere grano ucraino.

Da non perdere

“L’espansione delle infrastrutture della Nato in Finlandia e in Svezia è una minaccia diretta alla sicurezza della Russia. Reagiremo di conseguenza”. Senza mezzi termini il segretario del Consiglio di Sicurezza di Mosca, Nicolaj Patrushev, nelle dichiarazioni rilasciate all’agenzia di stampa russa Interfax. Circa 200 corpi, intanto, sono stati trovati a Mariupol tra le macerie di un rifugio bombardato. “Mariupol è un cimitero”, ha scritto su Twitter il portavoce del sindaco, Petro Andryushchenko.

YouTube chiude canali e rimuove video filorussi

YouTube, nel frattempo, ha rimosso 70mila video e chiuso 9mila canali in Russia dall’inizio della guerra. Ad affermarlo, in esclusiva, è il Guardian, che racconta di come la piattaforma abbia accelerato la lotta alla disinformazione tra gli utenti. Il motivo principale per cui il colosso americano blocca i filmati, sarebbe dovuto al fatto che il conflitto viene presentato come una missione di liberazione. Tanti, dunque, i giornalisti russi che negli ultimi tre mesi hanno visto chiudere il proprio canale YouTube.

A Sebastopoli navi russe caricano grano ucraino

A Sebastopoli, in Crimea, un video pubblicato dalla CNN mostra alcune foto in cui sembra che due navi russe stiano caricando quello che appare essere grano ucraino. Le immagini mostrano le navi accanto ad un silos, con il cereale che si riversa da un nastro in una stiva aperta. L’emittente ha sottolineato come sia, tuttavia, difficile affermare con certezza che le navi stiano di fatto rubando il grano ucraino.

Ultime notizie