martedì, 24 Maggio 2022

Covid, al via quarta dose per over 80 e fragili: arriva la nota del Ministero della Salute

Al via la quarta dose di vaccino "raccomandata, da parte degli enti regolatori, alle persone di età superiore agli 80 anni, agli ospiti dei presidi residenziali per anziani e alle persone con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti di età superiore ai 60 anni".

Da non perdere

La campagna di vaccinazione contro il Covid-19 prosegue con la somministrazione della quarta dose, ma non per tutti. È arrivata la nota del Ministero della Salute, Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), Istituto Superiore Sanità (ISS) e Consiglio Superiore di Sanità (CSS) su un ulteriore richiamo. A quanto pare, non bisognerà attendere il prossimo autunno, ma per alcune categorie specifiche della popolazione si comincerà sin da subito.

Chi può fare la quarta dose

La quarta dose di vaccino è raccomandata, da parte degli enti regolatori, alle persone di età superiore agli 80 anni, agli ospiti dei presidi residenziali per anziani e alle persone con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti di età superiore ai 60 anni“. È quanto si legge nella nota. I vaccini somministrati, con un dosaggio minore, saranno sempre Pfizer o Moderna, indipendentemente da quelli somministrati in precedenza. Al momento, in alcune Regioni è richiesta prenotazione come in Lombardia. In altre, in particolare in Abruzzo, ci si potrà recare agli hub anche senza prenotazione.

Ultime notizie