lunedì, 24 Gennaio 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

Iss

Covid, Rt in calo e terapie intensive stabili: i dati del monitoraggio settimanale ISS

Durante le festività natalizie, infatti, l'Rt era salito all'1,56. Tuttavia, stando all'indagine condotta dall'ISS, c'è il rischio che alcune regioni del territorio non abbiano fornito correttamente tutti i dati.

Covid, Rt e incidenza in aumento: 20 regioni a rischio moderato

Il quadro dell'epidemia Covid-19 vede l'indice Rt in Italia salire a 1,21 e anche l'incidenza, con 78 casi su 100mila abitanti.

Covid Italia, aumento Rt a 0.96 e registrati 46 casi per 100mila abitanti

Balzo dell'Rt a 0.96 e aumento incidenza casi: 46 per 100mila abitanti. Valori sotto soglia epidemica.

Covid Italia, Rt in lieve aumento pari a 0.85: in calo tasso occupazione reparti ospedalieri

In Italia l'indice Rt è in lieve aumento. Questo è quanto emerge dai dati covid del monitoraggio della Cabina di Regia, riferiti dall'Istituto Superiore di Sanità

Vaccini Pfitzer e Moderna efficaci a 7 mesi dalla seconda dose: non per la variante Delta

L'Iss informa sull'efficacia dei vaccini Pfitzer e Moderna. Dopo 7 mesi rimane alta la protezione dall'infezione; ciò non vale per la variante Delta.

Covid Italia, l’Iss avverte: Rt in aumento a 0,83. Cala l’incidenza settimanale

Questa settimana in leggero aumento l'indice Rt che passa da 0,82 di venerdì scorso a 0,83 di oggi; altra storia, invece, per l'incidenza, che due settimane fa era 54 casi ogni 100mila abitanti, nel monitoraggio di oggi è scesa a 37.

Covid, Brusaferro:”Curva in calo, vacciniamo anche donne in gravidanza”

La curva pandemica in Italia sta pian piano calando tra i giovani "tranne sotto i 9 anni, dove resta abbastanza stabile". Calda la raccomandazione a vaccinare anche donne in attesa o in fase di allattamento.

Covid, boom contagi e superamento soglia limite: ma la Sicilia resta bianca

La situazione, sebbene comporti un aumento di contagi e di ricoveri, permetterebbe alla Sicilia di restare ancora in zona bianca.

Covid Italia, Brusaferro: “Variante Delta al 94,8% e prevale nella fascia 10-29 anni”. Lazio, Sicilia e Sardegna a rischio zona gialla

In Italia la variante Delta del Covid ha sostituito la variante Alfa. Secondo l'Iss la prevalenza ,a luglio, era al 94.8%. Brusaferro: "Circolazione del virus è soprattutto nelle fasce di età tra i 10 e 29 anni".

ISS, l’ultimo rapporto parla chiaro: “99 morti su 100 non avevano completato il ciclo vaccinale”

Il rapporto dell'Istituto Superiore di Sanità si sofferma sull'analisi delle morti covid positive.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img