mercoledì, 6 Luglio 2022

Covid, contagi continuano a salire: l’indice Rt torna sopra la soglia epidemica

Dal monitoraggio della cabina di regia dell'Istituto superiore di sanità è emerso che la curva epidemiologica ha ricominciato la risalita. Complice probabilmente l'annullamento delle restrizioni.

Da non perdere

Dopo l‘allentamento delle misure di restrizione per contrastare la diffusione del Covid, la curva epidemica continua a risalire. Dal monitoraggio settimanale sull’andamento dell’epidemia da Covid-19 in Italia, diffuso dall’Iss, Istituto superiore di sanità, è emerso che sia l’incidenza che l’indice di trasmissibilità Rt sono aumentati rispetto alle settimane precedenti.

L’incidenza settimanale dei casi a livello nazionale è pari a 504 ogni 100mila abitanti, rispetto ai 310 della settimana precedente, con un aumento del 62% in una sola settimana. L’indice di trasmissibilità Rt torna, dopo più di due mesi, sopra la soglia epidemica dell’unità; nel periodo 1-14 giugno, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è pari a 1,07, contro lo 0,83 del monitoraggio precedente. L’Rt sopra la soglia dell’unità non si registrava dall’8 aprile, quando aveva raggiunto l’1,15.

Aumentano i ricoveri

Dal monitoraggio è emerso anche l’aumento dei ricoveri per Covid sia nei reparti ordinari che nelle terapie intensive. In particolare il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 2,2% rispetto all’1,9% della settimana precedente. Il tasso do occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 7,9% contro il 6,7% del precedente report. Nessuna Regione è classificata a rischio basso: 12 Regioni sono a rischio moderato, 9 sono classificate a rischio alto per la presenza di molte allerte di resilienza, tra queste 2 sono ad alta probabilità di progressione. Sembra che la nuova sottovariante Omicron 5 sia tra le cause di crescita dei contagi, in quanto più contagiosa rispetto alle sue precedenti.

Ultime notizie