domenica, 22 Maggio 2022

Commerciante 50enne accoltellato muore in ospedale: fermato 47enne accusato di omicidio

I Carabinieri hanno fermato il presunto responsabile. Il movente, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe da attribuirsi a precedenti screzi nati tra i due uomini in ambito lavorativo.

Da non perdere

Coltellate in mezzo alla strada, forse per vecchi dissapori in ambito professionale. È l’epilogo della feroce lite avvenuta in piazza Piave, a Scandicci, nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo, che è costata la vita al 50enne Tommaso Dini, agente immobiliare del posto. La vittima, trasportata in stato di incoscienza all’ospedale “San Giovanni di Dio” in prognosi riservata, purtroppo è deceduta nel pomeriggio di ieri a seguito delle gravi ferite riportate al torace e a una gamba. I Carabinieri di Scandicci, sempre nella giornata di ieri, hanno fermato il presunto autore dell’accoltellamento, che in un primo momento, subito dopo l’aggressione, non era stato identificato. Si tratterebbe del 47enne Ilir Leba, albanese, residente a Scandicci. Il movente, stando alle prime ricostruzioni dell’Arma, sarebbe da attribuirsi a precedenti screzi nati tra i due uomini in ambito lavorativo.

 

Ultime notizie