mercoledì, 25 Maggio 2022

Covid, niente Super Green Pass per lavoratori over50 e mascherine Ffp2 al chiuso: Governo studia nuove regole

Il Governo Draghi è alle prese con un nuovo decreto in merito alla possibilità di eliminare la Certificazione verde rafforzata per i lavoratori over 50. Si va anche verso uno stop delle mascherine Ffp2 al chiuso.

Da non perdere

Ci sarà una trasformazione del Green pass rafforzato in Green pass base in alcune realtà: questo permetterà anche ai non vaccinati di poter riacquisire tutta una serie di libertà che sono compresse. Ci avviamo a un ritorno alla normalità“. Parole del Sottosegretario alla Salute Andrea Costa. Con la fine dello stato di emergenza prevista per il 31 marzo, il Super Green Pass potrebbe non essere più obbligatorio per i lavoratori over 50. È questa la proposta avanzata dal Governo Draghi. A partire dal mese di aprile potrebbe, comunque, essere richiesto solo il Green Pass base, garantito anche attraverso l’esito di un tampone negativo. Anche per accedere ai mezzi pubblici dovrebbe servire solo il Green Pass base.

Da maggio, invece, la Certificazione verde rafforzata potrebbe non essere più richiesta anche per l’accesso ai luoghi al chiuso come bar, ristoranti, hotel, stadi. Nella road map per la progressiva uscita dall’emergenza Covid, grande attenzione anche all‘uso delle mascherine Ffp2 negli ambienti al chiuso che potrebbero non essere più obbligatorie a partire da maggio. Attesa nella giornata di oggi, 16 marzo, la riunione in cabina di regia per esaminare le nuove proposte e, nel pomeriggio, l’incontro con le Regioni che potrebbero presentare nuove misure per uscire dall’emergenza.

Ultime notizie