martedì, 21 Settembre 2021

Calci, pugni e molestie sessuale nel negozio: donna in ospedale con mascella e naso rotto. Caccia al picchiatore

Durante il pestaggio la donna è finita a terra e ha perso i sensi, al risveglio si è ritrovata in ospedale con la mascella e il naso fratturati per i pugni e i calci ricevuti. 

Da non perdere

Un uomo di circa 40 anni ieri ha picchiato una donna di 35 anni all’interno di un supermercato, l’aggressione è avvenuta a Gallarate, in provincia di Varese. Il pestaggio è arrivato dopo che il violento le ha rivolto apprezzamenti a sfondo sessuale e dopo che la vittima ha chiesto aiuto ai dipendenti del negozio, nel tentativo sfuggire alle attenzioni dell’uomo.

Durante la violenza è finita a terra e ha perso i sensi, al risveglio si è ritrovata in ospedale con la mascella e il naso fratturati per i pugni e i calci ricevuti. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118, chiamato dagli altri clienti del supermercato. La Polizia sta ora cercando di identificare il picchiatore, sono già state raccolte le testimonianze e sono al vaglio le immagini delle telecamere di sorveglianza.

Ultime notizie