sabato, 18 Settembre 2021

Uccide la moglie col fucile poi si spara: grave 77enne

Dalle prime indagini risulta che l'uomo abbia sparato alla moglie col fucile da caccia regolarmente detenuto e poi abbia fatto fuoco contro di sé, rimanendo gravemente ferito.

Da non perdere

Mistero nel Bolognese quest’oggi, dove si è consumato un omicidio e forse un tentato suicidio. Una donna di 73 anni è infatti deceduta questo pomeriggio, intorno alle 16, a Mercatale di Castello di Serravalle, a poca distanza da Bologna, nel letto di un torrente in secca. La donna è morta per un colpo di fucile che, secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, sarebbe stato esploso dal marito.

Subito dopo l’uomo, un 77enne, avrebbe rivolto l’arma verso di sé facendo nuovamente fuoco, ma rimanendo gravemente ferito. Adesso è ricoverato in ospedale, le sue condizioni sono critiche. A quanto risulta i colpi sarebbero stati sparati col fucile da caccia regolarmente detenuto dal marito. I militari stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti e il motivo del gesto.

Ultime notizie