lunedì, 25 Ottobre 2021

Usa, polemica pistola ricoperta di lego: sembra un giocattolo

Un rivenditore personalizza una pistola con del lego, sembra un giocattolo, ma non lo è, parte la polemica.

Da non perdere

Personalizza un’arma da fuoco utilizzando i lego, parte la polemica negli Stati Uniti. Un rivenditore dello Utah, specializzato in personalizzazioni di armi da fuoco, ha creato un’arma troppo simile a un giocattolo.

Sembra, ma non lo è affatto. La pistola si chiama “Block19”, il suo costo si aggira tra i 549 e i 765 dollari.

Sul sito del rivenditore si può leggere: ”Ci sono soddisfazioni che possono essere tratte solo dagli sport in cui si spara e questa pistola è una modalità per spezzare la retorica degli anti-armi e attirare l’attenzione sul fatto che gli sport in cui si spara sono molto divertenti”.

La nuova arma personalizzata però non è stata ben vista negli Stati Uniti, viste le situazioni degeneranti di violenza e il numero crescente di bambini che muoiono a seguito di un involontario sparo di pistola.

Ultime notizie