giovedì, 24 Giugno 2021

Medio Oriente, scontri fra polizia israeliana e palestinesi: oltre 130 feriti

La Mezzaluna Rossa ha comunicato al Wafa che ci sono stati oltre 130 palestinesi feriti negli scontri a Nablus e a Gerusalemme

Da non perdere

Ci sono stati oltre 130 palestinesi feriti durante gli scontri con la polizia israeliana a Nablus e a Gerusalemme; a rendere noto il rapporto dei feriti al Wafa è Ahmad Jibril direttore del dipartimento di emergenza della Mezzaluna rossa palestinese.

Gli scontri si sono verificati a seguito delle proteste dei palestinesi contro un insediamento israeliano nel villaggio di Beita e durante una manifestazione contro lo sgombero dei palestinesi nei quartieri della capitale.

Jabril ha riferito che gli operatori sanitari hanno hanno evacuato 16 palestinesi feriti da proiettili “veri” dell’esercito israeliano; 20 feriti da proiettili di gomma; quattro per essere stati colpiti; e 73 per inalazione di gas lacrimogeni.

Ultime notizie