sabato, 23 Ottobre 2021

Migranti: Orlando incontra Ong a Palermo per un confronto sulle missioni in mare

Oggi il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha incontrato i rappresentanti di alcune Ong per un confronto interno sulle rispettive missioni in mare.

Da non perdere

Oggi, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha incontrato i rappresentanti di alcune Organizzazioni Non Governative (Ong), per un confronto interno in merito alle missioni in mare.

Il sindaco ha dato il benvenuto a Ong Sea-Watch, Open Arms, Mediterranea, Medici Senza Frontiere, Sos Mediterranee, Emergency, Alarm Phone e a ResQ e ha espresso loro la piena condivisione del diritto alla vita.

Orlando ha ricordato i valori della Carta di Palermo del 2015 “che mettono al centro la persona e la mobilità internazionale, un diritto umano inalienabile“.

Il sindaco ha dichiarato che lo scorso 9 maggio, giorno in cui si celebra la Giornata dell’Europa,  ha richiamato l’attenzione con una lettera della Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e del Presidente del Parlamento europeo David Sassoli sull’insopportabile genocidio che si consuma nel Mediterraneo proponendo l’istituzione di Recs ( Rescue European Civil service) per il salvataggio coordinato della Ue di vite in mare riconoscendo la meritoria azione delle Ong le cui attività sono ostacolate anche da una narrazione che mortifica la verità“.

A loro ha rivolto un ringraziamento e ha concluso dicendo che il 25 e il 26 giugno i sindaci di tutta Italia e il sindaco di Postdam discuteranno in merito all’urgenza dell’accoglienza e del salvataggio in mare di vite umane.

Ultime notizie