martedì, 21 Settembre 2021

Novara, derubavano anziani fingendosi tecnici: arrestate 3 bande criminali

Nell'ambito dell'operazione 'Elder' sono stati arrestati otto uomini specializzati in furti in abitazioni ai danni di anziani.

Da non perdere

Nell’ambito dell’operazione chiamata ‘Elder’, i Carabinieri di Novara hanno arrestato otto persone, associati a  tre ‘batterie’ di ladri che commettevano furti negli appartamenti di anziani.

Il modus operandi era ormai collaudato: gli uomini bussavano alle porte delle vittime presentandosi come tecnici e una volta entrati negli appartamenti, rubavano oro o denaro.

Il primo gruppo, composto da tre pregiudicati di etnia sinti, è stato fermato lo scorso febbraio a Sillavengo (NO), mentre altri quattro uomini, appartenenti ad altri due gruppi criminali di Carmagnola (TO) e Vercelli, sono stati arrestati negli ultimi giorni.

I fermati sono ritenuti responsabili di molteplici episodi di furto in abitazione avvenuti nell’arco temporale tra il 2020 ed il 2021, nelle regioni Piemonte e Lombardia. Sono stati inoltre sequestrati i beni sottratti alle vittime e una somma di denaro del valore di circa 600 mila euro.

Arrestato anche il ricettatore di cui i malviventi si servivano per smerciare gli oggetti in oro e gli orologi di valore rubati durante le rapine. L’uomo era in possesso di oltre 200 mila euro in contanti e di oggetti costosi del valore di svariate decine di migliaia di euro.

Ultime notizie