lunedì, 14 Giugno 2021

Covid Vaccini, le iniettano 6 dosi di Pfizer: ricoverata tirocinante 23enne di Massa

La 23enne è stata dimessa dopo aver passato 24 ore sotto osservazione. Si tratta del primo caso di sovraddosaggio di questa entità.

Da non perdere

Abbiamo sbagliato. Le abbiamo iniettato tutta la fiala di vaccino Pfizer, pari a sei dosi“. Questa la rivelazione scioccante fatta ad una tirocinante massese di Psicologia Clinica che ieri mattina si era recata al Nuovo ospedale delle Apuane di Massa per ricevere la vaccinazione destinata al personale sanitario.

Dopo la puntura si è subito accorta che qualcosa non andava. Non nelle reazioni del suo corpo, quanto rispetto a quello che stava succedendo intorno a lei“, racconta la madre della 23enne. Dalle ricostruzioni, sembra che il preparato non sia stato diluito con la soluzione fisiologica, come previsto dal protocollo.

La tirocinante, dimessa dopo 24 ore, era stata ricoverata sotto osservazione per escludere qualunque effetto collaterale grave. Si tratta del primo caso di sovraddosaggio fino a sei dosi di vaccino. Nei mesi scorsi in Germania ne erano state somministrate cinque, mentre la sperimentazione Pfizer sarebbe arrivata ora a quattro. La vicenda è stata segnalata all’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ed è stata allertata anche la polizia che si è recata in ospedale per raccogliere informazioni sull’accaduto.

Ultime notizie