martedì, 11 Maggio 2021

Covid Italia, 5.948 nuovi casi e 256 morti: il bollettino del 3 maggio

I dati sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino epidemiologico giornaliero del 3 maggio. Nessun decesso in Val d'Aosta.

Da non perdere

Consueto appuntamento col bollettino epidemiologico giornaliero sull’emergenza coronavirus in Italia, venerdì il Ministro Speranza ha firmato la nuova ordinanza che stabilisce la zona rossa per la Valle d’Aosta e la zona arancione per Puglia, Basilicata, Calabria e le isole. I dati di oggi riportano 5.948 nuovi casi di contagio e 256 morti. Il totale dei decessi da inizio pandemia è di 121.433, su un totale di contagi 4.050.708.

Abruzzo
Sono 37 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo. Registrati inoltre altri 3 morti (1 caso fa riferimento a decesso avvenuto nei giorni scorsi e comunicato solo oggi dalla Asl). Dall’inizio dell’emergenza, sono 71.640 i casi positivi al Covid 19 registrati nella Regione. Il bilancio dei pazienti deceduti sale a 2.415 (di età compresa tra 49 e 88 anni).

Basilicata
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 26 contagi da coronavirus in Basilicata, dove si registrano altri 4 morti. Nel dettaglio, i 26 nuovi casi sono stati individuati su 348 tamponi molecolari. Le persone decedute risiedevano a Bernalda, Craco, Muro Lucano e Rionero in Vulture. Sono 17.158 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 520 quelle decedute. In aumento il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, mentre sono in calo i posti letto occupati in terapia intensiva.

Toscana
I nuovi contagi da Coronavirus nella regione sono 570, in base alle anticipazioni del presidente Giani su Facebook. 9.550 i testeffettuati, di cui 7.489 tamponi molecolari e 2.061 test rapidi, “Il tasso dei nuovi positivi è 5,97% (15,7% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani.

Marche
Il Servizio Sanità comunica che nelle ultime 24 ore sono stati testati 779 tamponi e rilevati 59 nuovi positivi, così distribuiti: 7 in provincia di Macerata, 16 in provincia di Ancona, 30 in provincia di Pesaro-Urbino, 2 in provincia di Fermo, 2 in provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione. Il rapporto positivi/testati è pari al 4%.

Puglia
In Puglia, sono stati registrati 5.528 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati rilevati 335 casi positivi: 54 in provincia di Bari, 39 in provincia di Brindisi, 47 nella provincia BAT, 81 in provincia di Foggia, 100 in provincia di Lecce, 11 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione. Segnalati 52 decessi, tra i più alti per la regione, così distribuiti: 19 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 2 in provincia BAT, 5 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Lecce, 16 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.247.607 test; 184.129 sono i pazienti guariti; 47.023 sono i casi attualmente positivi.

Veneto
Sono 364 i nuovi positivi, secondo i dati del bollettino regionale. Registrati altri 4 morti. Con 9.537 tamponi, il tasso di positività è del 3,82%. Sono 1.391 le persone ricoverate. In area non critica 1.208 pazienti, mentre 183 persone sono in terapia intensiva. “I numeri sono in calo, ma non è un calo così importante”, commenta oggi il governatore Luca Zaia.

Campania
Registrati 959 nuovi casi di coronavirus ieri in Campania su 8.658 tamponi molecolari. Nel bollettino diffuso dall’Unità di crisi della Regione sono indicati 30 nuovi decessi, dei quali a6 avvenuti in precedenza ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia è 6.446. Sono 139 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.483 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza.

Valle d’Aosta
Sono 28 i nuovi casi in Valle d’Aosta secondo il bollettino. Nessun nuovo decesso registrato. Il totale da inizio emergenza è di 11.041 contagiati dal virus. I positivi attuali sono 715, +17 rispetto a ieri, di cui 40 ricoverati in ospedale, 8 in terapia intensiva, e 667 in isolamento domiciliare.

Emilia Romagna
Segnalati oggi 641 casi di positività in Emilia-Romagna, su 11.062 tamponi. Dieci le vittime. I pazienti in terapia intensiva sono due in più di ieri (219), mentre quelli negli altri reparti Covid salgono a 1.687, 17 in più di ieri. Le province con più casi sono Bologna (170), Reggio Emilia (111) e Modena (108). Dall’inizio della pandemia i morti sono 12.916.

Sardegna
Salgono a 54.815 i casi di positività al Covid-19 accertati nella regione da inizio emergenza. L’Unità di crisi regionale segnala 124 nuovi contagi (60 in meno rispetto a ieri) e due decessi. Eseguiti 3.468 tamponi nelle ultime 24 ore per un tasso di positività del 3,5%. Sono 362 (-9) le persone ricoverate in reparti non intensivi; resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva, 49.

Piemonte
Sono 343 i nuovi contagi, secondo i dati del bollettino della regione. E 19 i decessi. I nuovi casi sono pari al 3% di 11.438 tamponi eseguiti, di cui 7.180 antigenici. Dei 343 nuovi casi, gli asintomatici sono 170 (49,6%).

Friuli Venezia Giulia
In Friuli Venezia Giulia registrati 51 contagi da coronavirus ed altri 3 morti. Su 1.784 tamponi molecolari sono stati rilevati 46 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,58%. Inoltre, dai 454 test rapidi antigenici realizzati sono stati rilevati 5 casi (1,10%). I ricoveri nelle terapie intensive scendono a 32 mentre quelli in altri reparti calano a 211.

Trentino
Analizzati ieri 195 tamponi molecolari dai quali sono emersi 5 nuovi casi positivi e sono state confermate 4 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 257 ed i contagi individuati sono stati 12. Un decesso per Covid in Trentino. Con i 17 di oggi, intanto, il numero totale dei guariti diventa 41.715. Ieri sono stati analizzati 195 tamponi molecolari dai quali sono emersi 5 nuovi casi positivi e sono state confermate 4 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 257 ed i contagi individuati sono stati 12.

Alto Adige
Dodici nuovi casi positivi al Covid 19 a fronte di un numero contenuto di tamponi effettuati, e nessun decesso vengono segnalati, in Alto Adige, nelle ultime 24 ore, dall’Azienda sanitaria provinciale. I nuovi contagi accertati sono 3 sulla base di 230 tamponi pcr (di cui 73 nuovi test) e 9 sulla base di 1.091 test antigenici.

Lazio
Sono 664 i nuovi contagi di coronavirus nel Lazio, dove si registrano altri 22 morti. I casi a Roma città sono a quota 400. “Oggi nel Lazio, su oltre 10mila tamponi (+664) e oltre 6mila antigenici per un totale di oltre 17mila test, si registrano 661 casi positivi (-325), 22 decessi (+9) e +1.095 guariti. Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%”, ha detto l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Umbria
Sono 35 i nuovi positivi al Covid registrati in Umbria nell’ultimo giorno. Registrati altri quattro morti e 95 guariti. Gli attualmente positivi sono ora 2.787, 64 meno di ieri.
Analizzati 590 tamponi e 951 test antigenici. Il tasso di positività è del 2,27 per cento sul totale. Stabili i ricoverati in ospedale, 201, 28 dei quali (due in meno) in terapia intensiva.

Calabria
I nuovi contagi da Coronavirus sono 228. Registrati inoltre altri 16 morti. Nella Regione, ad oggi sono stati sottoposti a test 723.671 soggetti per un totale di 780.794 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Secondo i dati comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, terapie intensive in calo (-9).

Ultim'ora