giovedì, 30 Maggio 2024
- Advertisement -spot_img

TAG

negoziati

Ucraina, Putin aperto ai negoziati ma sempre in allerta: “Pronti a usare armi nucleari”

Nel frattempo, sul fronte delle ostilità, l'attacco russo a Krivoy Rog ha provocato la morte di almeno quattro persone e il ferimento di altre 44, tra cui 12 bambini. Gli attacchi hanno danneggiato più di 300 appartamenti, scuole ed edifici nella città

Guerra in Ucraina, Kiev smentisce missili su Kherson. Erdogan: “Putin più aperto ai negoziati rispetto al passato”

Erdogan ha detto di voler anticipare i colloqui telefonici con Zelesnky e Putin. La mobilitazione parziale in Russia non ha una data di fine. A oggi reclutate 2mila persone e inviate a Kherson. Media israeliani: "Dieci iraniani uccisi in raid", la colpa è stata attribuita alle truppe ucraine. Presidente russo firma decreto per Consiglio coordinamento operazione speciale.

Guerra in Ucraina, conclusa cerimonia annessione. Putin a Kiev: “Pronti a negoziare”. Zelensky presenta richiesta di adesione alla Nato

Putin insieme ai leader separatisti delle 4 regioni ucraine ha firmato i trattati di annessione. Un lungo discorso ha preceduto la sigla dei documenti. A Kiev ha detto di cessare il fuoco per iniziare i negoziati. All'Occidente ha rivolto l'accusa di voler colonizzare la Russia e agli Usa ha ricordato di essere stato il "solo Paese ad aver usato le armi nucleari".

Guerra in Ucraina, Mariupol: “Raccogliamo l’acqua dalle pozzanghere”. Lukashenko: “Pronti per trasportare bombe nucleari”

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko è tornato a minacciare l'Occidente: "I nostri bombardieri pronti a trasportare bombe nucleari". Kiev ha detto di avere le prove dei crimini di guerra commessi dal presidente ceceno Ramzan Kadyrov e da due comandanti della Guardia nazionale russa. Energoatom: "Tornata l'elettricità nella centrale nucleare di Zaporizhzhia".

Guerra in Ucraina, russi pronti a spegnere centrale di Zaporizhzhia. Kiev: “Negoziati fermi fino a ritiro truppe”

Dopo il trilaterale, Erdogan ha accolto la richiesta di Zelensky di sminare la zona della centrale nucleare di Zaporizhzhia, infatti medierà con Putin. I russi hanno intenzione di spegnere i blocchi di alimentazione funzionanti della centrale nucleare di Zaporizhzhia e di scollegarli dalla rete elettrica ucraina.

Guerra in Ucraina, Kiev: “Se sminiamo i porti ci attaccano”. Mosca: “Non colpiremo dai corridoi del grano”

Mentre la Russia assicura che non attaccherà se i porti ucraini verranno sminati per il trasporto del grano, Kiev rifiuta la richiesta. Dopo 8 anni di traffico ferroviario interrotto verso la Crimea, è arrivato a Sebastopoli il primo treno di grano partito da Zaporizhzhia. Mosca parla di possibile ripresa dei negoziati, ma nega un incontro tra Putin e Zelensky.

Guerra in Ucraina, Germania: “Stop a petrolio e carbone russo entro l’anno”. A Kharkiv trovati 112 corpi sotto le macerie

Il Pentagono: "Il test del missile balistico russo è routine, non una minaccia". Il segretario generale dell'Onu António Guterres ha chiesto di essere ricevuto da Putin e Zelensky. Intanto diversi leaders americani e ucraini hanno lasciato l'incontro del G20, nel momento in cui ha preso la parola il ministro delle Finanze russo.

Guerra in Ucraina, Mariupol: “Nessun civile nell’ospedale bombardato”. Mosca: “Usciti in 120 dall’acciaieria Azovstal” – VIDEO

Il comune di Mariupol ha detto che non c'erano persone nell'ospedale bombardato, smentendo la notizia riportata su Twitter dal parlamentare Taruta. Intanto Mosca fa sapere che sono riusciti a uscire dall'impianto circa 120 civili. Il Canada sanziona 14 persone vicine a Putin, tra cui due sue figlie. Il Pentagono tuona: "Nell'est preludio di una offensiva russa più ampia".

Guerra in Ucraina, Onu: 1.892 morti e 2.558 feriti. Oltre 400 sepolture a Severodonetsk. Kiev: “Colloqui con Mosca molto duri, ma vanno avanti”

Secondo l'Onu circa 1892 persone hanno perso la vita e 2558 sono rimaste ferite dall'inizio del conflitto. Nella regione orientale di Lugansk, a Severodonetsk, sono 400 i civili sepolti. Mentre i militari ucraini confermano l'attacco chimico a Mariupol, il capo delegazione di Kiev: "Colloqui con Mosca duri, ma proseguono".

Guerra in Ucraina, Bielorussia incondizionatamente con la Russia. Putin: “È una tragedia, ma non ci hanno dato scelta”

Putin, in un incontro con Lukashenko: "La situazione in Ucraina è una tragedia, ma la Russia è stata costretta; gli ucraini hanno fatto passi indietro sugli accordi presi a Istanbul; la Bielorussia è perfetta per i prossimi negoziati". La Bielorussia ha giurato fedeltà e supporto incondizionato a Mosca. Secondo l'ex direttore della Cia ci saranno altri attacchi come Kramatorsk

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img