sabato, 22 Giugno 2024
- Advertisement -spot_img

TAG

Dnipro

Guerra in Ucraina, Kiev abbatte droni a Dnipropetrovsk. Johnson: “Occidente dia le armi a Zelensky”

Le forze di difesa dell'Ucraina hanno abbattuto tre droni nella regione di Dnipropetrovsk nella notte appena trascorsa. L’ex primo ministro britannico Boris Johnson ha criticato il Governo del suo Paese e gli alleati per aver ritardato la consegna di armi a Kiev e ha suggerito di farlo il prima possibile.

Guerra in Ucraina, completate operazioni di soccorso a Dnipro: 44 morti. Pacchetto aiuti, UE: “Erogati 3miliardi di euro a Kiev”

In seguito ad alcune dichiarazioni fatte sull'attacco missilistico che ha colpito il Dnipro, il consigliere dell'ufficio presidenziale ha presentato le sue dimissioni. Nella giornata di oggi, la regione del Donetsk è stata attaccata per 36 volte in 13 diversi insediamenti e in seguito all'attacco un civile è stato ucciso.

Guerra in Ucraina, missili su Nikopol e Dnipro: distrutto edificio. Dtek: “Nuove interruzioni di corrente programmate Energia per tutti 3 ore al giorno”

Questa mattina i soldati russi hanno attaccato la regione di Sumy causando 30 esplosioni in 45 minuti. Secondo quanto afferma la Marina Ucraina diverse navi russe sarebbero pronte a uno scontro nel Mar Nero e nel Mediterraneo. Oltre a proporsi come mediatore Papa Francesco ha accusato mosca di alcuni presunti crimini, causando le proteste dell'ambasciatore russo Avdeev.

Guerra in Ucraina, iniziato ritiro delle truppe russe da Kherson. Zelensky: “Liberati 41 insediamenti”

Le forze ucraine proseguono la loro missione di liberare i territori adiacenti Kherson, che lentamente si sta svuotando di soldati russi in ritirata. Intanto gli Stati Uniti hanno fatto sapere che a Kiev arriveranno altri 400 milioni di dollari in aiuti militari.

Guerra in Ucraina, Mosca annuncia ritiro da Kherson: Kiev resta cauta. Gli Usa: “Morti o feriti 100mila soldati russi”

Con un annuncio televisivo il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha dato l'ordine al suo esercito di ritirarsi dalla riva destra del fiume Dnipro. Diverse le reazioni all'annuncio di Mosca che ritirerà da Kherson, in quella che a conti fatti è un'altra sconfitta per Putin e i suoi.

Guerra in Ucraina, Mosca prepara la ritirata da Kherson: Kiev resta cauta. Zelensky: “Senza elettricità 4,5 milioni di persone”

L'Ucraina è convinta che la ritirata dalla regione di Kherson dichiarata dalla Russia sia in realtà una trappola. Kiev continua a combattere soprattutto nei pressi del fiume Dnipro, ma se la ritirata dovesse essere confermata ci sarebbe un punto di svolta importante per quanto riguarda il conflitto. Intanto, 4,5 milioni di ucraini sono senza elettricità a causa dei bombardamenti russi sulle centrali elettriche.

Guerra in Ucraina, bombe su Dnipro: saltano acqua e corrente. Von der Leyen: “Atti di puro terrore”

La città di Dnipro è stata colpita per tutta la notte da bombardamenti russi che hanno causato interruzioni di corrente nelle città e nei villaggi della regione dell'Ucraina centrale. Von der Leyen: "Questi sono crimini di guerra e come tali vanno chiamati".

Guerra in Ucraina, Blinken: “La fase post Guerra Fredda è finita”. Esplosioni a Kryvyi Ri Kharkiv e Mykolaiv

Una nuova ondata di esplosioni è stata segnalata in diverse città dell'Ucraina, il giorno dopo che la Russia ha attaccato con dei droni kamikaze diverse aree del Paese. Le autorità di Kryvyi Ri, Dnipro, Kharkiv e Mykolaiv hanno chiesto ai propri cittadini di rimanere riparati nei loro rifugi.

Guerra in Ucraina, Kiev avanza e punta Kherson. A Mosca duri attacchi alla leadership dell’esercito russo

Prosegue l'avanzata dell'esercito ucraino nella riconquista di alcuni territori nel sud del Paese. Il leader filorusso dell'oblast di Kherson appena annessa alla Russia Vladimir Saldo, avrebbe ammesso che l'esercito di Kiev ha sfondato vicino a Dudchany, una cittadina sul fiume Dnipro, a una trentina di chilometri a est della precedente linea del fronte.

Guerra in Ucraina, razzi russi su convoglio umanitario: 23 morti e 28 feriti. Putin firma indipendenza di Kherson e Zaporizhzhia

Stamattina, 30 settembre, i russi hanno colpito un convoglio umanitario civile a Zaporizhzhia, causando 23 morti e 28 feriti. Nella notte sono piovuti missili Iskander su Dnipro: un morto e cinque feriti. Stesso martirio a Mykolayiv, dove i nemici hanno colpito un edificio, lasciando la gente sotto le macerie. Oggi si terrà un Consiglio di sicurezza Onu a new York per condannare i referendum nel Donbass.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img