sabato, 20 Agosto 2022
- Advertisement -spot_img

TAG

Corte Costituzionale

Cognome materno, prima assegnazione in Italia dopo la “svolta” della Consulta

Il Tribunale di Pesaro ha accolto il ricorso di una mamma che chiedeva, per il proprio figlio minorenne, anche il cognome materno nonostante il parere negativo del padre

Parità di diritti, ai figli il cognome di entrambi i genitori: svolta della Corte Costituzionale

Da oggi, 27 aprile 2022, il cognome del padre ai figli in automatico va contro la Costituzione. Secondo la Corte, l'attribuzione del solo cognome paterno è retaggio di una concezione patriarcale della famiglia.

Referendum cannabis, Corte Costituzionale: “Inammissibile per gli obblighi internazionali”

Si tratta del terzo parere espresso dalla Consulta in pochi giorni, dopo l'eutanasia e la questione Giustizia. "Era sufficiente per farci violare gli obblighi internazionali". Così Giuliano Amato.

Referendum sulla Giustizia, la Consulta dice sì. Attesa per il quesito sulla cannabis

Abrogazione delle disposizioni in materia di incandidabilità in caso di condanna per rappresentanti di governo e amministratori, limitazioni nella custodia cautelare in carcere, separazione delle funzioni nella magistratura e l’eliminazione della raccolta delle firme per presentare le candidature al Csm.

Eutanasia, Consulta boccia il referendum: “Inammissibile depenalizzare l’omicidio del consenziente”

La Corte Costituzionale ha bocciato il referendum sull'eutanasia. Attesa in mattinata una nuova riunione per discutere l'ammissibilità di altri sette quesiti.

Von der Lyen vs Polonia: “Non permetteremo che i nostri valori siano messi a repentaglio”

È "profondamente preoccupata" la Presidente della Commissione Europea, la sentenza della Corte costituzionale polacca mette in dubbio la sovranità dei trattati europei. In pratica, le fondamenta della Ue.

Covid, sospensione degli sfratti: domani l’esame della Corte Costituzionale sulla legittimità

A sollevare il tema, un Giudice dell'esecuzione presso il Tribunale di Trieste ed un giudice di esecuzioni immobiliari del tribunale di Savona.

Libertà di stampa, detenzione solo nei casi gravi: “Carcere per diffamazione è incostituzionale”

Dopo l'ultimatum dello scorso anno al Parlamento, la Corte Costituzionale dichiara illegittimo l'articolo che puniva con la detenzione i giornalisti accusati di diffamazione. La norma è incostituzionale e contrasta con la Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img