giovedì, 21 Settembre 2023

Mosca, Putin si prepara ad incontrare Kim Jong-un: discuteranno sulla possibilità di una maggiore fornitura di armi. Cuba denuncia un traffico illegale di mercenari scoperto in Russia.

Dopo alcune missioni diplomatiche negli scorsi mesi, ora il leader nordcoreano è atteso in Russia per un confronto riguardo alla collaborazione militare con Putin. Il Ministero della Difesa russa ha comunicato la distruzione di tre droni ucraini diretti contro Mosca, riaperti gli aeroporti della capitale.

Da non perdere

Dopo l’incontro nella giornata di ieri tra il Presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo turco Erdogan, Mosca ha ribadito che il patto sul grano, uno dei punti principali dell’agenda internazionale, verrà ripristinato solo a seguito della rimozione delle sanzioni dell’Occidente, che bloccano l’esportazione di cibo e fertilizzanti dalla Russia. Se tali condizioni si presentassero, il corridoio per il passaggio del grano ucraino nel Mar Nero potremmo essere ristabilito “entro i prossimi giorni”. Putin avrebbe altresì dichiarato che la Russia è prossima alla conclusione di accordi per la distribuzione gratuita di grano a sei Paesi africani. È inoltre prevista anche la fornitura di 1 milione di tonnellate di grano a buon prezzo alla Turchia, in vista della lavorazione e della consegna a Paesi in via di sviluppo. Le dichiarazioni di Erdogan confermato che “la Turchia è pronta a fare già che è necessario per mandare grano russi ai Paesi africani” e ha evidenziato che “non ci sono alternative” di fronte alla richiesta russa per riattivare l’accordo sul grano di Kiev.

Per quanto riguarda l’asse degli incontri diplomatici, i recenti aggiornamenti, anticipati dal New York Times e confermati dal Consiglio di sicurezza nazionale, hanno comunicato un imminente incontro tra Putin e Kim Jong-un. Un fatto che non sorprende, considerando che a luglio il Ministro della Difesa russo, Sergei K. Shoigu, si era recato in Corea del Nord, per la prima volta dalla frattura dell’Unione Sovietica nel 1991, e alla fine di agosto una delegazione di circa 20 funzionari nordcoreani era giunta in Russia, presumibilmente proprio per pianificare l’incontro tra i due Capi di Stato.

Il leader della Corea del Nord dovrebbe discutere con Putin riguardo alla possibilità di una maggiore fornitura di armi e di altre forme di cooperazione militare con Mosca. Alla luce della rarità delle uscite di Kim dal suo Paese, si prevede che lo spostamento da Pyongyang a Vladivostok, città della Russia orientale, potrebbe avvenire su treno blindato. Il trasporto di massima sicurezza dovrebbe scortare il leader nordcoreano presso il campus dell’Università Federale dell’Estremo Oriente (FEFU), dove dal 10 al 13 settembre si terrà l’ottava edizione dell’Eastern Economic Forum, indetto dallo stesso Putin nel 2015. Kim Joung-un potrebbe visitare anche il “Molo 33“, dove attraccano le navi della flotta russa del Pacifico, e il cosmodromo di Vostochny, luogo dove nell’aprile 2022 Putin ricevette Alexander Lukashenko- presidente della Bielorussia e partner di Kim. Non è da escludersi persino una tappa a Mosca.

Intanto, i fronti di guerra non hanno cessato il fuoco, continuando le azioni militari tramite droni. In una nota su Telegram il Ministero della Difesa russo ha riferito lo sventato tentativo di un attacco terroristico da parte di Kiev, che avrebbe indirizzato tre droni contro obiettivi russi, in particolare nelle regioni di Mosca e Kaluga, nei pressi della capitale. Nei due principali aeroporti di Mosca, Vnukovo e Sheremetevo, ma anche in quello di Zhukovsky, il traffico è ripreso normalmente, come annunciato dall’Agenzia federale del trasporto aereo. Dal governo dell’Avana è inoltre stata denunciata la scoperta di una rete illegale di reclutamento di mercenari, che sarebbero stati inviati in Ucraina per combattere insieme ai russi. Il traffico in questione sarebbe stato operato da Mosca per assoldare cittadini cubani residenti in territorio russo, ma, come comunicato dal Ministero dell’isola caraibica, “i tentativi sono stati neutralizzati e sono stati avviati procedimenti penali nei confronti delle persone coinvolte in queste attività”.

Ultime notizie