giovedì, 8 Dicembre 2022

Torna in campo l’Italbasket, venerdì Italia-Spagna: obiettivo qualificazione ai mondiali

Per l'Italbasket è tempo di blindare la qualificazione ai Campionati Mondiali che si terranno da settembre 2023 in Giappone, Indonesia e Filippine. Una vittoria nella sfida contro la Spagna di venerdì a Pesaro e lunedì contro la Georgia a Tblisi ufficializzerebbe la qualificazione con 2 giornate di anticipo.

Da non perdere

A circa 3 mesi dall’Europeo conclusosi con non poco rammarico in casa Italia, è tempo di blindare la qualificazione ai Campionati Mondiali che si terranno da settembre 2023 tra Giappone, Filippine e Indonesia. L’Italia è al momento prima a pari merito con la Spagna a 5 vittorie e 1 sconfitta, con la Georgia e l’Islanda che verosimilmente si giocheranno il terzo e ultimo posto valido per la qualificazione. Questa la situazione del girone:
1 Spagna (5-1)
2 Italia (5-1)
3 Islanda (4-2)
4 Georgia (3-3)
5 Ucraina (1-5)
6 Olanda (0-6)

I ragazzi di coach Pozzecco, esattamente 3 mesi dopo quella sconfitta sanguinosa contro la Francia, sono chiamati a 2 sfide contro Spagna e Georgia. La sempre affascinante Italia-Spagna si giocherà venerdì sera a Pesaro mentre Georgia-Italia si giocherà a Tblisi nella giornata di lunedì alle ore 16.

Buone notizie sono arrivate dalle convocazioni poiché la Spagna ha deciso di non contare su giocatori di Eurolega mentre l’Italia sì. Anche se l’obiettivo qualificazione sembra essere scontato ci si augura che possa essere raggiunto quanto prima possibile e, magari, già in questa finestra di gare, la penultima. Con una vittoria sia a Pesaro che a Tblisi gli azzurri sarebbero quindi sicuri della qualificazione indipendentemente da tutti gli altri risultati.

Ultime notizie