domenica, 21 Luglio 2024

“Amici amici” e poi gli ruba il Rolex da 15mila euro: 28enne in manette dopo due mesi di indagini

Il 28enne è accusato di aver prima immobilizzato la sua vittima per poi impossessarsi con violenza del orologio Rolex e una collanina d'oro. I due si erano anche scambiati l'amicizia sui social.

Da non perdere

Nella giornata di lunedì scorso, 31 ottobre, la Polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 28enne cittadino marocchino che accusato di aver commesso una rapina la notte di Ferragosto. Grazie agli elementi raccolti dalla Sezione contro il Crimine Diffuso della Squadra Mobile di Firenze, il 28enne è stato rintracciato ed è indagato per il reato di rapina aggravata per un valore di circa 15mila euro.

La vicenda

Nella notte tra il 14 e il 15 agosto scorso, il 28enne si trovava in un noto locale della movida fiorentina, quando ha conosciuto un turista americano che, di lì a poco, sarebbe divenuto la sua vittima. I due avrebbero trascorso tutta la sera assieme, fino alle 4 del mattino successivo, finendo col scambiarsi l’amicizia sui social. Tuttavia, quel che sembrava essere un rapporto di amicizia, si sarebbe trasformato a fine serata in un violento tentativo da parte del 28enne di aggressione e successivo scippo di alcuni oggetti di valore nei confronti del turista. Nello specifico, il 28enne avrebbe dapprima immobilizzato la sua vittima per poi intascare con violenza un orologio Rolex e una collanina d’oro dal valore complessivo di 15mila euro. A seguito di quanto verificatosi, la Squadra Mobile di Firenze ha avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e risalire al responsabile. Pare che il 28enne non fosse del tutto sconosciuto alle Forze dell’Ordine. L’uomo è stato rintracciato e portato in carcere.

Ultime notizie