giovedì, 8 Dicembre 2022

Tennis, Panatta è sicuro: “L’Italia può vincere la coppa Davis”

L'ex tennista Adriano Panatta guarda con ottimismo al futuro degli azzurri in Coppa Davis: "Siamo tra le prime quattro al mondo". Le Final 8 andranno in scena a Malaga dal 22 al 27 novembre.

Da non perdere

L’ex tennista Adriano Panatta si è mostrato ottimista per quanto riguarda il cammino dell’Italia in Coppa Davis. Jannik Sinner, Matteo Berrettini, Lorenzo Musetti nel singolare e Fabio Fognini e Simone Bolelli nel doppio, hanno spazzato via la concorrenza di Argentina, Croazia e Svezia nel girone A delle Davis Cup Finals 2022 e hanno strappato un biglietto per le Final 8 di Malaga in scena dal 22 al 27 novembre prossimo.

Le sue parole

Panatta, in occasione dell’evento ‘Banca Generali – Un Campione per Amico’ a Piazza del Popolo, ha dichiarato: “In Coppa Davis abbiamo una squadra molto forte, tra le prime quattro al mondo. Gli azzurri possono vincere la competizione, hanno un quarto di finale molto complicato contro gli Stati Uniti, ma hanno tutte le carte in regola per batterli“.

Sul ritiro di Federer

L’ex campione ha parlato anche del ritiro di Roger Federer: “Non so se ci sarà un altro come lui, forse io non lo vedrò. È inimitabile, ha espresso bellezza, classe, signorilità in campo straordinaria: grande esempio per i giovani“. Infine, un pensiero sul commosso saluto di Rafa Nadal al fenomeno svizzero: “È stato bello vederli mano nella mano. Fa piacere vedere due campioni che hanno lottato per tanti anni uno contro l’anno essere veramente amici“.

Ultime notizie