lunedì, 28 Novembre 2022

Irruzione in tabaccheria, “pistola in faccia” al titolare: tabaccaio ferito ladri in fuga con sigarette soldi e gratta&vinci

Le immagini del sistema di videosorveglianza hanno ripreso l'accaduto: i rapinatori hanno rubato sigarette, gratta e vinci e denaro e hanno ferito il titolare con il calciolo di un'arma. I Carabinieri stanno indagando sul caso.

Da non perdere

Nei giorni scorsi si è verificata una violenta rapina in una tabaccheria di Afragola, in provincia di Napoli: cinque uomini, di cui due armati, hanno fatto irruzione nel locale, rubando sigarette, gratta e vinci e una quantità di denaro ancora non precisata. Durante il furto, avvenuto in via Giovanni Amendola 157, non è stato esploso nessun colpo di arma da fuoco, ma il titolare della tabaccheria è stato colpito alla testa con il calciolo di un’arma. Le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso il tutto e il filmato sta facendo il giro del web.

Le indagini

I Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Casoria e i militari della stazione di Afragola stanno indagando sull’accaduto e nel pomeriggio di ieri, 28 settembre, hanno svolto delle perquisizioni nel rione Salicelle. Nello specifico, in un seminterrato sono stati trovati e sequestrati una pistola scacciacani K-italy calibro 8, priva di tappo rosso e completa di serbatoio vuoto, e un fucile a canna mozza Benelli; invece, nel vano tecnico di un ascensore, i Carabinieri hanno individuato diversi capi d’abbigliamento. Verranno eseguiti tutti gli accertamenti per chiarire se il materiale rinvenuto sia coinvolto nella rapina alla tabaccheria o in altri reati e delitti.

Ultime notizie