venerdì, 30 Settembre 2022

Politiche 2022, mancano cinque giorni al voto. Calenda: “La coalizione di centrodestra non vedrà luce”

Manca sempre meno al voto delle politiche indetto il 25 settembre prossimo. Le dichiarazioni dei vari leader salgono di colpi, ma soprattutto di toni. Calenda è sicuro: "La coalizione di centrodestra non vedrà luce".

Da non perdere

Mancano solamente cinque giorni all’apertura delle urne e le dichiarazioni dei vari leader di partito salgono di colpi e i toni continuano a farsi sempre più aggressivi. Insomma, nel ring politico nessuno risparmia all’altro botte da orbi. Proprio per questo, il segretario di stato Vaticano Pietro Parolin ha auspicato che “i toni della campagna elettorale  si smorzino” e che “si metta al primo posto il bene del Paese“, con una benedizione che sa tanto di urbi et orbi.

Meloni: “Nostra vittoria in Italia può spianare strada a Vox”

La leader di Fratelli d’Italia, grande favorita a diventare la prima donna a guidare il governo in Italia dopo le elezioni del 25 settembre, auspica che la vittoria de l suo partito “possa aprire la strada a qualcosa di simile in Spagna tra pochi mesi“. Inoltre, Giorgia Meloni rassicura anche l’Unione Europea: “Non siamo affatto contro l’Europa, ma per un’Europa più efficiente“.

Calenda: “La coalizione di centrodestra non vedrà luce”

A disilludere Giorgia Meloni, ci ha pensato Carlo Calenda: “Quella coalizione non vedrà la luce, credetemi, perché non può reggere insieme, si detestano. Il rischio vero è lo sfascio, non il fascio”. Il leader di Azione ha però affermato di escludere che la Meloni rappresenti un pericolo democratico per il Paese. Ma precisa: “Rappresenta un grave pericolo di incapacità di gestire il Paese, con una coalizione che ha un livello di contraddizioni interne impressionante. Basta pensare a Berlusconi che dice che ha abolito la leva e quell’altro dice che la vuole rimettere, la flat tax al 15, al 23, promettono miliardi di cose“. Infine, secondo Calenda “c’è pochissima voglia di governare. La Meloni non sembra una persona che sta andando a vincere le elezioni. È nervosissima, arrabbiata con tutti“.

Ultime notizie