mercoledì, 28 Settembre 2022

“È viva e sta bene”: i familiari smentiscono la morte di Rosa Russo Iervolino

"La notizia della morte della Iervolino è assolutamente infondata". Con queste parole i familiari dell'ex sindaco di Napoli hanno smentito la notizia della morte che girava da questa mattina sui social di tutta Italia.

Da non perdere

La notizia della morte della Iervolino è assolutamente infondata“. È con queste parole che i familiari smentiscono la morte di Rosa Russo Iervolino, che girava questa mattina, 31 agosto, sui social di tutta Italia. A quanto pare, l’ex sindaco di Napoli è a casa, serena e in salute.

La “fake” news della morte

Alle porte dei suoi 86 anni, nata infatti il 17 settembre del 1936, è morta Rosa Russo Iervolino. Sindaco di Napoli dal 2001 al 2011, per quindi due mandati, e democristiana per tradizione familiare, è stata Parlamentare dal 1979 al 2001 tra Camera e Senato, ricoprendo vari incarichi e rivestendo i ruoli di ministro per gli Affari Sociali dal 1987 al 1992, ministro della Pubblica Istruzione dal 1992 al 1994 e ministro dell’Interno durante il governo D’Alema. È stata la prima donna a capo del Viminale. Dopo la sua esperienza come sindaco, si era trasferita a Roma. Pochi mesi fa, lo scorso giugno, era tornata a Ottaviano, il paese dei nonni, e a Bagnoli.

Ultime notizie