mercoledì, 28 Settembre 2022

Perugia, non vuole più pulire le scale del condominio: 44enne va in escandescenza e lancia oggetti dalla finestra

Gli agenti della Polizia di Perugia, ieri pomeriggio, sono intervenuti nei pressi di Corso dei Bersaglieri per fermare una donna intenta a lanciare oggetti dalla finestra dell'ultimo piano del palazzo. Portata in Questura, la 44enne è stata deferita per getto pericoloso di cose.

Da non perdere

Ieri pomeriggio, 22 agosto, intorno alle 17 gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti – sollecitati dalla Sala Operativa – nelle vicinanze del Corso Bersaglieri. In quella zona infatti, gli agenti hanno trovato una donna che, in una esitazione di grande eccitazione, lanciava pericolosamente degli oggetti dalla finestra della sua abitazione, situata all’ultimo piano di un palazzo. La 44enne, ancora intenta a lanciare cose, è stata raggiunta in casa dalle Forze dell’Ordine e portata in Questura per degli accertamenti.

Stanca di fare le pulizie nel condominio

Sentita dai poliziotti, la donna ha spiegato che, stanca di doversi occupare della pulizia degli spazi comuni del palazzo, quel pomeriggio era andata su tutte le furie iniziando a lanciare alcuni oggetti presenti lungo le scale. A quel punto, gli agenti dopo aver spiegato la pericolosità della condotta aggravata dal fatto che in strada erano presenti dei bambini che giocavano, hanno deferito la 44enne all’Autorità Giudiziaria per il reato di getto pericoloso di cose.

Ultime notizie