giovedì, 29 Settembre 2022

Avellino, macabra scoperta nelle campagne: ritrovate ossa di due persone in una porcilaia

Un agricoltore ha ritrovato questa mattina un bidone contenente dei resti umani nelle campagne in provincia di Avellino. I Carabinieri sono intervenuti sul posto e hanno iniziato a controllare l'intera zona.

Da non perdere

Alcune ossa sono state ritrovate, all’interno di un bidone abbandonato, da un agricoltore in una campagna a Venticano, in provincia di Avellino, questa mattina 22 agosto. I Carabinieri sono intervenuti sul posto dopo la segnalazione fatta dall’uomo e hanno accertato che il contenitore si trovava all’interno di una porcilaia in disuso. Secondo le prime ricostruzioni, i resti apparterrebbero a due persone, ma non è chiaro se si tratti di cadaveri riesumati dal cimitero. La Procura di Avellino ha disposto degli accertamenti sui resti, da cui verrà estratto il DNA per essere messo a confronto con il database degli scomparsi. Nel frattempo le Forze dell’Ordine hanno avviato le indagini e stanno tutt’ora controllando la zona del ritrovamento in cerca di possibili altri resti.

Ultime notizie