giovedì, 29 Settembre 2022

In auto con due amici e “l’alieno”, pusher irregolare patteggia e torna libero

Fermato a un posto di controllo è stato trovato con 4 etti di droga "Alien" ha patteggiato, pena sospesa. Con lui in auto altre due personefra cui un minorenne affidto alla madre.

Da non perdere

Nelle prime ore della mattinata di ieri, 17 agosto, un equipaggio dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Monza e della Brianza, durante un posto di controllo in questo viale Stucchi ha fermato un veicolo, a bordo del quale sono stati identificati tre soggetti. Tra loro un cittadino albanese del 2001 e irregolare sul territorio, ritrovato in possesso di una borsa, che indossava a tracolla, con all’interno 4 panetti di hashish, del peso complessivo di circa 380 grammi, nonché la somma di denaro pari a euro 200, suddiviso in banconote di piccolo taglio.

La sostanza era suddivisa in 4 confezioni, del peso di circa 95 grammi ciascuna, imballata con cellophane trasparente e un adesivo raffigurante l’immagine di un alieno con la scritta “Alien og”. L’uomo è stato tratto in arresto e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Monza; sottoposto in giornata a rito direttissimo, è stato condannato, a seguito di patteggiamento, ad 1 anno e 10 mesi di reclusione e 1500 euro di multa, per la violazione dell’art.73, comma 4, dpr n.309/1990, con pena sospesa. Al termine del processo è stato accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Monza e della Brianza per il successivo definitivo allontanamento dal territorio nazionale.

Gli altri due soggetti presenti nell’autovettura erano un minore del 2005, anch’egli di nazionalità albanese e regolare sul territorio, che a seguito dell’identificazione è stato affidato alla madre; e un cittadino italiano del 1981, che è stato ritrovato in possesso all’interno del proprio portafogli di 1 involucro di cellophane contenente circa 0,4 grammi di cocaina e 3 banconote da 20 euro ciascuna ed è stato sanzionato.

Ultime notizie