giovedì, 29 Settembre 2022

Meteo, Italia divisa in due: piogge e temporali al Nord sole e temperature alte nel resto del Paese

Nei prossimi giorni, l'Italia sarà spaccata in due dato che il Nord sarà interessato da una perturbazione atlantica, mentre il resto del Paese sarà investito dall'anticiclone africano con temperature che toccheranno anche i 40°.

Da non perdere

Dopo una settimana di maltempo su tutta la Penisola, nei prossimi giorni il nostro Paese si troverà a fare i conti con due configurazioni atmosferiche diametralmente opposte. Da una parte tornerà a farsi sentire l’anticiclone africano e dall’altra giungerà, dopo mesi di assenza, una perturbazione atlantica.

Temporali al Nord

Alcuni segnali di questa divisione metereologica si avranno già oggi, martedì 16 agosto. Infatti, in giornata, la Liguria sarà interessata da un annuvolamento che porterà anche a locali piogge. Al Nord il tempo comincerà a peggiorare sulle regioni occidentali con i primi rovesci temporaleschi a partire dal pomeriggio. Giovedì 18 agosto la perturbazione affonderà con maggior decisione al Settentrione con violenti temporali che da Ovest si muoveranno verso Est in serata.

Nel resto d’Italia, invece, le cose andranno decisamente meglio. L’anticiclone africano in arrivo porterà aria caldissima verso le regioni meridionali e centrali. I venti soffieranno dai quadranti meridionali e le temperature non potranno far altro che tendere sempre più in alto. In Sicilia si toccheranno picchi di 42/43°C a Siracusa e sulle zone più interne; fino a 40/41°C sono previsti in Sardegna e in Puglia, oltre i 34/35°C su Lazio (anche a Roma), Marche e Campania. Ma, nel fine settimana, l’anticiclone africano sarà mitigato dal passaggio di venti di Maestrale per cui si potrà vivere un weekend in prevalenza soleggiato e con caldo accettabile.

Ultime notizie