sabato, 1 Ottobre 2022

Agrigento, colpito da un fulmine in campagna: morto 41enne

Un 41enne della provincia di Agrigento è stato colpito da un fulmine nel pomeriggio di ieri, 10 agosto, mentre andava a controllare le pecore durante il temporale nella campagna di proprietà del padre. Il sindaco ha emanato il lutto cittadino.

Da non perdere

Il 41enne Stefano Spoto è morto, nel pomeriggio di ieri, 10 agosto, dopo essere stato colpito da un fulmine a Casteltermini, in provincia di Agrigento. L’uomo lavorava in una ditta, ma molto spesso aiutava il padre con la campagna. Secondo la ricostruzione dei familiari, dopo essere tornato dal lavoro ha deciso di controllare lo stato della proprietà visto il forte temporale, e ha raggiunto da solo il recinto delle pecore, per non far bagnare il genitore anziano. Lì è stato colpito da un fulmine. La famiglia ha immediatamente chiamato i soccorsi, ma al loro arrivo non c’era più nulla da fare per il 41enne.

Parole di cordoglio sono arrivate da parte del sindaco di Casteltermini, Gioacchino Nicastro, tramite un post sui social in cui ha anche annunciato il lutto cittadino: “Siamo profondamente affranti. Ci uniamo all’immenso dolore che ha colpito la famiglia Spoto-Mingoia. Ritenuto di interpretare il comune sentimento della cittadinanza, il Sindaco proclama il lutto cittadino durante lo svolgimento delle esequie, riservandosi di comunicare data e ora in cui saranno celebrate”.

Ultime notizie