giovedì, 29 Settembre 2022

Calabria, la 21esima edizione del Peperoncino Jazz Festival: sul palco attesi tanti artisti internazionali

Il Peperoncino Jazz Festival, arrivato alla sua 21esima edizione, caratterizzerà tutta l’estate calabrese coinvolgendo 40 località, tutte le province e 3 parchi nazionali della regione.

Da non perdere

In Calabria è iniziata la 21esima edizione del Peperoncino Jazz Festival, rassegna musicale itinerante che tocca le più belle località della regione. Organizzati dall’associazione Picanto e diretti da Sergio Gimigliano, i concerti di questi giorni vedono come protagonisti artisti internazionali del jazz esibirsi sulla costa ionica cosentina.

A Trebisacce, in piazza Matteotti, si è esibito il pianista ottantacinquenne di Detroit Kirk Lightsey, figura di rilievo della storia del jazz, definito dai colleghi musicisti e dalla stampa “Mr. Piano Man”. L’esibizione degli Yellowjackets, la più famosa e longeva fusion band della storia, in Piazza della Resistenza a Praia a Mare il 10 agosto è stato uno degli eventi di punta di questa edizione. Dopo la tappa tirrenica, gli appuntamenti del festival proseguiranno nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, poi a San Marco Argentano e, per la prima volta, a Catanzaro. Infine, il PJF si traferirà sul territorio del tirreno cosentino compreso tra Scalea e Amantea.

Il gran finale prevede una ricca sessione castrovillarese in programma dal 30 agosto al 3 settembre. Con la “Cinque Giorni” di “Jazz in Cantina“, realizzata in collaborazione con il Consorzio Terre di Cosenza, vedremo esibirsi nelle migliori cantine del Cosentino artisti del calibro di Fabrizio Bosso, Danilo Rea, Peppe Voltarelli, Nicolai e Di Battista Quartet, Giorgio Conte, Joyce Yuille, Martha High e Walter Ricci.

Ultime notizie