venerdì, 19 Agosto 2022

Tennis, dopo il Musetti-show torna Sinner a Umago. In campo anche a Kitzbuhel e Varsavia

Gli azzurri del tennis di nuovo in campo per provare a ripetere le imprese della scorsa settimana, nella quale abbiamo portato tre italiani in finale in tre diversi tornei in giro per l'Europa. Con un Sinner in più.

Da non perdere

Archiviato il primo trionfo di Lorenzo Musetti nella finale di Amburgo, si torna subito in campo per un’altra settimana che si spera possa regalare altre forti emozioni al tennis azzurro. Il carrarese sarà impegnato sulla terra rossa di Umago. Il ventenne arriva in Croazia dopo aver compiuto un autentico balzo nel ranking Atp: trentuno le posizioni guadagnate che fanno di Musetti il nuovo numero 31 della classifica mondiale. Debutto domani 26 luglio contro Aljaz Bedene, già sconfitto la settimana scorsa proprio ad Amburgo da Fabio Fognini. Fogna sarà impegnato a sua volta nel pomeriggio di oggi contro il colombiano Galan. A completare la folta pattuglia italiana in terra croata ci sarà Jannik Sinner, al ritorno dopo il forfait della settimana scorsa. Con lui, provenienti dalle qualificazioni anche Franco Agamenone, Marco Cecchinato e Giulio Zeppieri rispettivamente contro Djere, il croato Poljicak e l’argentino Cachìn. Musetti e Fognini sono inseriti anche nel tabellone di doppio.

A Kitzbuhel out Berrettini, donne a Varsavia

Matteo Berrettini, risalito in classifica Atp al numero 14, salta il torneo austriaco di Kitzbuhel. La contemporanea rinuncia dell’italiano e del norvegese Ruud, entrambi protagonisti nella finale poi persa dal romano a Gstaad domenica scorsa, ha rivoluzionato il programma. A difendere i colori azzurri nel tabellone che vedrà presente tra gli altri anche Carlos Alcaraz e il russo Karatsev, ci sarà solo Lorenzo Sonego, impegnato nel pomeriggio di domani contro lo spagnolo Andujar. Le donne saranno di scena a Varsavia, a casa della numero uno del mondo Iga Swiatek. Due le italiane inserite nel tabellone principale, Elisabetta Cocciaretto e Jasmine Paolini, alle quali potrebbe aggiungersi dalle qualificazioni Sara Errani. Nella classifica Wta intanto guadagna tre posizioni la finalista del torneo di Palermo Lucia Bronzetti che si piazza al sessantacinquesimo posto. Stabile la numero uno Trevisan; guadagnano qualcosa proprio Cocciaretto e Paolini.

Ultime notizie