mercoledì, 25 Maggio 2022

Provoca un frontale con l’auto rubata, urina a bordo strada e va via. Ferite due ragazze

Le ragazze ne avranno per 40 giorni. L'uomo forse ubriaco ha fatto pipì sul ciglio della strada ed è andato via zoppicando senza prestare soccorso.

Da non perdere

“Poco prima dell’incidente ho visto questa macchina che ci veniva incontro e che era finita in parte fuori strada sul ciglio al margine del fosso, poi subito dopo ha ripreso la carreggiata venendoci addosso”. Così spiega una delle due ragazze travolte nella notte tra il 19 e il 20 febbraio su una strada di campagna a Forlì. A quanto si apprende, il pirata della strada si è schiantato contro l’auto dove si trovavano le ragazze. Il loro mezzo ha colpito il guard rail. Poi, l’uomo ha urinato a bordo della strada ed è andato via zoppicando, incurante delle condizioni delle due giovani. Una delle due ragazze ha riportato ferite gravi e un trauma alle ginocchia. L’altra ha riportato danni più lievi. Per entrambe sono disposti fino a 40 giorni di prognosi.

Un testimone ha chiamato i soccorsi e ha realizzato un video con il cellulare per riprendere cosa stava succedendo. Si trovava nell’auto dietro alle due coinvolte nell’incidente e avrebbe avuto modo di parlare con il pirata della strada prima che se ne andasse. Un’altra persona avrebbe incrociato l’uomo zoppicante lungo la strada. Alla domanda se servisse aiuto, il pirata stradale avrebbe rifiutato, per poi allontanarsi. I Carabinieri li hanno ascoltati e stanno indagando per identificarlo. Si cerca di capire se l’uomo avesse un complice o se si sia nascosto nei dintorni. Il guidatore spericolato avrebbe anche una ferita sul viso, dato che sull’airbag dell’auto dove viaggiava è stato trovato del sangue, oltre che ad alcune bottiglie vuote. Dagli accertamenti è emerso che il mezzo era stato rubato.

Ultime notizie