giovedì, 19 Maggio 2022

Novax Djokovic, niente Australian Open sarà espulso: “È un rischio sanitario per il Paese”

I giudici si sono espressi all'unanimità per l'espulsione

Da non perdere

Il no vax Djokovic rappresenta un “rischio sanitario”: così la Corte federale australiana respinge il ricorso del numero uno del tennis. Djokovic verrà presto espulso dall’Australia.

Dopo la revoca del visto e il ricorso contro tale provvedimento, i giudici si esprimono all’unanimità per l’espulsione. “La decisione del Tribunale è che la richiesta sia respinta con le spese legali a carico del tennista” si legge nella sentenza, alla fine di un’udienza durata quasi 5 ore.

Gli avvocati hanno definito la decisione delle autorità “irrazionale” e “irragionevole”; è l’ultimo capitolo di una lunga battaglia legale che ha infervorato il mondo del tennis, e non solo, negli ultimi giorni. Il tennista serbo ha difeso fino all’ultimo il titolo all’Australian Open, durante il quale avrebbe tentato il record del 21° titolo del Grande Slam.

Ultime notizie