sabato, 4 Dicembre 2021

Il 19 novembre esce il nuovo di Cordio,”Mezza mela”

“È il ritratto dell’uomo perfetto che lei desidera, che probabilmente troverà, e che ovviamente non sono io, più in generale è una riflessione su quanto innamorarsi sia illogico, sconveniente e in un certo senso anche irripetibile”.

Da non perdere

Da Venerdì 19 Novembre è disponibile in tutti i digital store Mezza Mela (Mescal/ADA), primo singolo del nuovo progetto discografico di Cordio.
“È il ritratto dell’uomo perfetto che lei desidera, che probabilmente troverà, e che ovviamente non sono io,” – spiega il cantautore catanese – “più in generale è una riflessione su quanto innamorarsi sia illogico, sconveniente e in un certo senso anche irripetibile”.
La produzione, a cura di Lorenzo Vizzini, rimette al centro la musica suonata e conferisce al brano un’atmosfera senza tempo, non limitandosi ad accompagnare la narrazione ma rafforzandone il senso, sottolineandone l’ironia ma anche la malinconia, quella malinconia di chi si sente una mezza mela mancante della sua metà.
Di grandissimo prestigio sono i nomi dei musicisti che hanno preso parte al progetto; tra gli altri, i colombiani Jose Juvinao e Daniel Uribe, quest’ultimo chitarrista vincitore di quattro Latin Grammy, Ryan Svendsen, già fiatista nei dischi di Shawn Mendes e Uriel Herrera, storico batterista della star messicana Natalia Lafourcade.
Tutta italiana invece l’eccellenza di Pinaxa, storico ingegnere del suono di Battiato, a cui sono stati affidati mix e master.
La copertina, disegnata a mano dall’artista argentina Julieta Vivas, è frutto di uno studio sulla corrispondenza tra frequenze sonore e frequenze cromatiche, e rappresenta un succo di frutta brik, reso simbolo del sapore del brano.

Ultime notizie