mercoledì, 27 Ottobre 2021

Alitalia, protesta dei lavoratori blocca autostrada Roma-Fiumicino: tensione con la Polizia

Protesta dei lavoratori Alitalia che con bandiere e striscioni hanno bloccato l'autostrada Roma-Fiumicino impendendo il passaggio delle auto. Tensione con le Forze dell'Ordine.

Da non perdere

Circa cinquecento lavoratori di Alitalia da questa mattina stanno sfilando in corteo sull’Autostrada Roma-Fiumicino per protestare sui nuovi contratti di lavoro. Dopo l’avvio del corteo dal Terminal 3 dell’aeroporto Leonardo Da Vinci, i dipendenti si sono seduti al centro della carreggiata e hanno impedito il passaggio delle auto con bandiere e striscioni che recitano messaggi come “Noi siamo tutti Alitalia”. Non sono mancati i momenti di tensione con la Polizia, in assetto antisommossa, che ha tentato di deviare il corteo, fermando i manifestanti per liberare la strada.

Ad organizzare la protesta i sindacati confederali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo. Numerose le motivazioni della protesta, tra cui i licenziamenti di Alitalia-Air Italy-Ernest-Norwegian; la richiesta di una tavolo di crisi permanente del settore; le vertenze aziendali del personale di terra e di volo; il rifinanziamento Fsta (Fondo solidarietà Trasporto Aereo), la riforma settore e sistema aeroportuale e l’applicazione del CCNL per tutto il settore interessato. La manifestazione è infatti concomitate con la lo sciopero nazionale di 24 ore del Trasporto Aereo.

 

 

Ultime notizie