domenica, 17 Ottobre 2021

Picchia l’ex moglie e la minaccia di morte: arrestato per maltrattamenti in famiglia

Un uomo di circa 40 anni è stato arrestato in provincia di Aosta per aver picchiato l'ex moglie e averla minacciata di morte in presenza dei Carabinieri.

Da non perdere

Un uomo di circa 40 anni è stato arrestato in provincia di Aosta per aver picchiato l’ex moglie e averla minacciata di morte.

Da quanto riferiscono i Carabinieri, la situazione della coppia era già problematica dal 2017, anno in cui l’uomo avrebbe iniziato ad aggredire ripetutamente la donna. A causa delle continue violenze, i due coniugi si erano quindi separati, rimanendo però a vivere nello stesso appartamento, sia per tutelare i figli, sia a causa dei problemi economici all’uomo, senza lavoro.

Nelle ultime settimane però l’escalation, complice anche l’abuso di alcool da parte di lui. Martedì sera l’uomo ha infatti colpito ripetutamente l’ex-moglie al volto e alla schiena. La donna, non riuscendo a difendersi, ha chiesto aiuto ad uno dei figli, che è uscito di casa per raggiungere un parente residente nelle vicinanze. Nel frattempo, le urla provenienti dall’abitazione hanno allarmato i vicini, che hanno segnalato l’aggressione al 112.

All’arrivo dei Carabinieri la donna è stata trovata riversa a terra ed è stata subito accompagnata in Pronto Soccorso. L’uomo invece appariva completamente fuori di sé, continuando a insultare la donna e minacciandola di morte anche davanti alle forze dell’ordine.

Immediato l’arresto per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. Il PM Manlio D’Ambrosi nella giornata di oggi ha poi chiesto al Gip la convalida del fermo, con l’applicazione della custodia cautelare in carcere per l’uomo.

Ultime notizie