sabato, 18 Settembre 2021

Covid Italia, 5.923 nuovi casi e 69 morti: il bollettino dell’8 settembre

I dati dell'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino aggiornato a oggi, mercoledì 8 settembre. Nessun morto in Abruzzo, Trentino, Umbria e Valle d'Aosta.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato con i dati relativi a oggi, mercoledì 8 settembre, registra 5.923 nuovi casi di contagio. Il numero complessivo dei positivi da inizio pandemia è pari a 4.585.423I morti sono 69. Il totale delle vittime sale a 129.707.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 243 in Puglia. Da ieri, registrati altri 5 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 15.241 test. Spiccano i 94 contagi in provincia di Bari e i 60 in provincia di Lecce. Le persone attualmente positive sono 3.978. I pazienti covid ricoverati in area non critica sono 213. In terapia intensiva, invece, 26.

Veneto
I nuovi casi registrati sono 705 in Veneto oggi. Registrati altri 2 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 45.213 tamponi, il tasso di positività è dell’1,56%.I pazienti covid ricoverati sono 297, di cui in area non critica 244 persone (+2), mentre in terapia intensiva sono 53 (-1). Nelle terapie intensive, ha spiegato il governatore Luca Zaia, vengono considerati anche i soggetti negativizzati.

Toscana
I nuovi casi registrati sono 408 in Toscana oggi. Si registrano altri 2 morti. Con i nuovi casi, 400 confermati con tampone molecolare e 8 da test rapido antigenico, sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente e fanno salite il totale da inizio pandemia a 275.015. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 257.791 (93,7% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 9.331 tamponi molecolari e 8.455 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,3% è risultato positivo.

Marche
I nuovi casi registrati sono 15 nella Marche. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 1216 tamponi: 747 nel percorso nuove diagnosi e 469 nel percorso guariti. I nuovi positivi sono 4 in provincia di Ancona, 4 in provincia di Ascoli Piceno, 4 in provincia di Macerata, 2 in provincia di Fermo e 1 in provincia di Pesaro e Urbino. Questi casi comprendono 5 rientri dall’estero (Albania, Germania, Ucraina), 1 rientro dalla Sardegna, 5 soggetti sintomatici, 3 contatti in ambito domestico e 1 contatto stretto di caso positivo.

Trentino
I nuovi casi registrati sono 97. Di questi, 57 sono stati rilevati sulla base di 1.080 tamponi pcr (di cui 282 nuovi test) e 40 sulla base di 4.580 test antigenici. Non vengono segnalati nuovi decessi e restano stabili i ricoveri: 7 pazienti Covid-19 sono assistiti in terapia intensiva, 24 nei normali reparti ospedalierri e 17 sono in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 1.754, mentre i guariti totali sono 75.342 (46 in più rispetto ad ieri).

Umbria
I nuovi casi registrati sono 77 in Umbria nelle ultime 24 ore, a fronte di 146 guariti e nessun morto. Gli attualmente positivi scendono quindi a 1.508, 69 in meno. Aumentano invece i ricoverati in ospedale, 59, due in più di martedì, sei dei quali in terapia intensiva (dato stabile). Sempre nell’ultimo giorno sono stati processati 2.309 tamponi e 4.266 test antigenici, con un tasso di positività sul totale del 1,17 per cento (1,29 il giorno precedente e 1,98 lo stesso giorno della scorsa settimana).

Basilicata
I nuovi casi registrati sono 44, verificati dagli 814 tamponi molecolari esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che ieri sono stati registrati anche 2 decessi. Inoltre sono state registrate altre 54 guarigioni, 49 di persone residenti in Basilicata (in totale 26.619).

Valle d’Aosta
I nuovi casi registrati sono 5 nelle ultime 24 ore. Due i guariti. Il numero dei contagiati attuali sale a 100, di cui uno ricoverato all’ospedale Parini e 99 in isolamento domiciliare. È quanto si legge nel bollettino quotidiano della Regione Valle d’Aosta in base ai dati dell’Usl. I morti dall’inizio della pandemia sono 473.

Emilia Romagna
I nuovi casi registrati sono 396, 146 dei quali asintomatici, con un’età media di 36,2 anni, individuati sulla base di 33.628 tamponi. Si registrano due morti: un uomo di 90 anni e una donna di 80, entrambi in provincia di Ferrara. Diminuiscono anche i casi attivi, che si attestano a 15.593, il 97,1% dei quali in isolamento domiciliare perché non necessita di cure ospedaliere.

Sardegna
I nuovi casi registrati sono 218 in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 8 settembre. Registrati inoltre altri 2 morti. 3.811 le persone testate e 12.730 test processati, tra molecolari e antigenici. I decessi riguardano un uomo di 77 anni residente nella Città Metropolitana di Cagliari e uno di 85, residente nella Provincia del Sud Sardegna. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 28 (2 in meno rispetto a ieri), 226 (6 in meno rispetto a ieri) in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 5.736 persone (-293 rispetto a ieri).

Abruzzo
I nuovi casi registrati sono 123 in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 8 settembre. Non si registrano invece nuovi decessi. I nuovi casi sono di età compresa tra 1 e 90 anni e portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 79.785. Nel totale è stato inserito anche un caso risalente alle scorse settimane e precedentemente non segnalato.

Ultime notizie