martedì, 21 Settembre 2021

Covid Italia, 6.076 nuovi casi e 60 morti: il bollettino del 24 agosto. Tasso di positività 2,3%

I dati dell'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino aggiornato a oggi, martedì 24 agosto. Nessun decesso in Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche, Valle d'Aosta.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato con i dati relativi a oggi, martedì 24 agosto, registra 6.076 nuovi casi di contagio. Il numero complessivo dei contagi da inizio pandemia è pari a 4.494.857. I morti sono 60. Il totale delle vittime sale a 128.855

Alto Adige
I nuovi casi registrati sono 46, su 986 tamponi PCR effettuati, 48 quelli sui 6.049 test antigenici analizzati. Non sono stati registrati decessi, il numero totale delle vittime rimane fermo a 1.184. Sul fronte ricoveri, nei normali reparti ospedalieri sono 18, 3 quelli in terapia intensiva.

Basilicata
I nuovi casi registrati sono 72, a fronte di 1.012 tamponi analizzati. Lieve aumento del numero dei ricoverati in ospedale, che passato da 39 a 42, nessuno in terapia intensiva.
Le persone in isolamento domiciliare in Basilicata sono 1.248.

Campania
I nuovi casi registrati sono 531,, a fronte di 19.013 test processati. Risale il tasso di positività che passa dall’1,29% di ieri al 2,79% di oggi. Sono stati registrati 13 decessi, 4 nelle ultime 48 ore, 9 in precedenza, ma registrati ieri. In calo l’occupazione delle terapie intensive, 20 rispetto al dato precedente di 23; in leggero aumento i ricoveri nei reparti ordinari, dove si passa dai 362 di ieri ai 366 di oggi.

Emilia Romagna
I nuovi casi registrati sono 472, su oltre 30.700 tamponi. Sono stati registrati 3 decessi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 54, 2 in più rispetto a ieri, 411 quelli negli altri reparti Covid, in aumento di 10. I casi attivi sono 14.842, con un balzo in avanti di 117 in più rispetto a ieri.

Friuli Venezia Giulia
I nuovi casi registrati sono 99, su un totale di 7.851 test, pari all’1,26% . In particolare, su 4.471 tamponi molecolari sono stati rilevati 79 nuovi contagi, con una percentuale di positività dell’1,77%; su 3.380 i test rapidi antigenici eseguiti, sono stati rilevati 20 casi (0,59%). Non sono stati registrati decessi; complessivamente sono 3.796. Rimangono 11 le persone ricoverate in terapia intensiva, scendono di 3, a quota 31, negli  altri reparti. I totalmente guariti sono 105.169. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati complessivamente 110.012 contagi.

Lazio
I nuovi casi registrati sono 425, in crescita di 77. Sono stati registrati 6. I ricoverati in ospedale sono oggi 524, in calo di 14, salgono di 1 a 68 quelli in terapia intensiva, i guariti sono 731. Stabile la pressione ospedaliera, secondo quanto riferito dall’assessore regionale alla sanità, Alessio D’Amato

Marche
I nuovi casi registrati sono 120, a fronte di 2.934 tamponi eseguiti, 1.527 nel percorso diagnostico con una percentuale di positività al 7,9%; 1.407 nel percorso guariti, a cui si aggiungono 33 positivi rilevati su 668 test antigenici. L’incidenza è pari a 70,66 su 100mila abitanti. Non sono stati registrati decessi, il totale da inizio pandemia resta fermo a 3.045. Sul fronte dei ricoveri, in area non critica passano da 57 a 66, 11 in terapia intensiva, in diminuzione di 2.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 173, a fronte di 15572 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus. È stato registrato 1 decesso. Sono 4572 le persone attualmente positive e il totale dei ricoveri in area non critica è di 207, mentre in terapia intensiva sono 25 ricoveri. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.192.523 test; 250.547 sono i pazienti guariti e 261.814 il totale dei contagi.

Sardegna
I nuovi casi registrati sono 179, sulla base di 3.044 test processati. Il tasso di positività scende all’1,6%. Sono stati registrati 2 decessi. Crescono i ricoveri in area medica, oggi sono 224 in aumento di 27, stabili a 22 quelli in terapia intensiva.

Toscana
I nuovi casi registrati sono 537, a fronte di 14.757 test, 7.823 tamponi molecolari e 6.934 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,64% (9,0% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri aumentano i positivi, erano 434, su un numero di tamponi più che raddoppiato, il tasso è dunque sceso rispetto a 6,59%. Sono stati registrati 8 decessi.

Umbria
I nuovi casi registrati sono 105, a fronte di 2.503 tamponi e 6.694 test antigenici processati. Il tasso di positività sul totale è pari all’1,1% per cento. È stato registrato un decesso. Aumentano i ricoverati, ora sono 62, due in più rispetto a ieri, 8 quelli in terapia intensiva. Crescono anche gli attualmente positivi, 32 in più rispetto a ieri, ora sono 1.919.

Valle d’Aosta
I nuovi casi registrati sono 4, a fronte di 332 test processati. Non sono stati registrati decessi, i morti dall’inizio della pandemia sono 473. Diciassette i guariti. Il numero dei contagiati attuali è 134, di cui quattro ricoverati in ospedale, nessuno in terapia intensiva.

Ultime notizie