mercoledì, 22 Settembre 2021

Terremoto ad Haiti, sale il numero dei morti: almeno 1.941 vittime e quasi 10mila feriti

Cresce il bilancio delle vittime del terremoto che ha devastato Haiti lo scorso sabato. Dopo la tempesta tropicale, il fango rende difficili i soccorsi nelle aree montuose.

Da non perdere

Continua a salire il bilancio dei morti ad Haiti. Secondo gli ultimi dati ufficiali, sarebbero almeno 1.941 le vittime del terremoto di magnitudo 7.2 che ha devastato l’isola lo scorso sabato. Su Twitter, la Protezione civile nazionale riferisce che più di 9.900 feriti sono registrati nei dipartimenti di Nippes e Grand’Anse.

Il terremoto e la successiva tempesta tropicale hanno intensificato il dolore di un paese già piegato dalla pandemia e dalla crisi politica aggravatasi con l’assassinio del presidente Jovenel Moïse. Nel pomeriggio di martedì la pioggia era diminuita in gran parte del sud-ovest di Haiti, ma “le conseguenze negative continueranno nelle ore e nei giorni a venire”, ha avvertito il direttore regionale dell’organizzazione benefica Church World Service, Martin Coria. Il fango riversatosi sulle strade delle aree montuose rendono le comunità remote ancor più difficili da raggiungere. Le operazioni di emergenza statunitensi, sospese lunedì notte a causa della tempesta, sono ripresentate martedì. Elicotteri militari e sette motovedette della Guardia Costiera degli Stati Uniti sono state inviate nell’area sudoccidentale di Haiti, duramente colpita.

 

Ultime notizie