domenica, 26 Settembre 2021

Afghanistan, Intelligence USA indaga sul ritiro delle truppe.

La commissione per l'intelligence del Senato sta setacciando tutte le informazioni raccolte sull'Afghanistan e sta lavorando per coordinare una serie di udienze investigative

Da non perdere

Dopo il poco convincente discorso per giustificare l’uscita di scena degli Stati Uniti dal disastro afghano, Joe Biden dovrà vedersela con il suo stesso partito. La commissione per l’intelligence del Senato sta già setacciando tutte le informazioni raccolte in e sull’Afghanistan e sta lavorando con i repubblicani e i democratici nelle commissioni per le relazioni estere e i servizi armati per coordinare una serie di udienze investigative pianificate sulle azioni intraprese da Casa Bianca, Pentagono, Dipartimento di Stato e le agenzie di intelligence.

Secondo il presidente della commissione per le relazioni estere del Senato, il senatore Robert Menendez, l’amministrazione Biden è responsabile della mal riuscita uscita di scena delle truppe statunitensi dall’Afghanistan. Martedì il democratico del New Jersey si è detto “deluso dal fatto che l’amministrazione Biden non abbia chiaramente valutato con precisione le implicazioni di un rapido ritiro degli Stati Uniti”. Menendez assicura che “la commissione per le relazioni estere del Senato continuerà a svolgere il suo ruolo di supervisione con un’audizione sulla politica degli Stati Uniti nei confronti dell’Afghanistan, compresi i negoziati difettosi dell’amministrazione Trump con i talebani e l’esecuzione difettosa del ritiro degli Stati Uniti da parte dell’amministrazione Biden”.

Ultime notizie