mercoledì, 22 Settembre 2021

Salmo-Fedez, continua lo scambio di messaggi: “Vedo molti artisti compatti con questa scelta lungimirante di protesta”

Organizzate un concerto in piazza, chiamate un vostro amico assessore di Forza Italia e fatevi fotografare con gli hashtag #forzaitalia e campagna elettorale 2021 e avete il vostro protesta starter pack pronto per voi.

Da non perdere

Il concerto di Olbia e lo scambio di messaggi social tra Fedez e Salmo sta coinvolgendo tanti altri artisti ed i fan dei rapper, che a seconda della “fazione” si schierano a favore o no di quello che è accaduto in Sardegna.

Fedez ritorna sull’argomento “Dopo il concerto protesta di Olbia iniziano ad arrivare le conseguenze. Ed è giusto, perché quando si protesta bisogna pagare le conseguenze. Ed è giusto che le conseguenze le paghino gli altri. Perché davanti alla voglia di cantare fortissimo di un artista benestante è giusto che le conseguenze le paghino i piccoli commercianti e artigiani di Olbia, che oggi si sono viste annullare la Sagra del Mirto. Queste persone probabilmente sono meno agiate dell’artista e probabilmente avevano la vera necessità di lavorare per portare cibo a casa. Però quando si protesta non si guarda in faccia nessuno”

Fedez critica anche quegli artisti che si sono schierati a favore dell’iniziativa di Salmo: “Siccome vedo molti artisti compatti con questa scelta lungimirante di protesta, replicate le gesta del vostro beniamino. Organizzate un concerto in piazza, chiamate un vostro amico assessore di Forza Italia e fatevi fotografare con gli hashtag #forzaitalia e campagna elettorale 2021 e avete il vostro protesta starter pack pronto per voi. Mi raccomando ragazzi, la rivoluzione comincia da oggi”

Ultime notizie