domenica, 1 Agosto 2021

Piombino, ferito alla testa e senza documenti: ritrovato cadavere in un canale di scolo

Il cadavere di un uomo senza documenti è stato rinvenuto in un canale vicino al porto di Piombino, nel Livornese.

Da non perdere

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha recuperato verso le 12.30 di oggi, 15 luglio 2021, un cadavere in un canale a Piombino, nel Livornese. L’uomo, di circa 40 anni, sarebbe morto non più di dodici ore prima del suo ritrovamento e presentava al momento del recupero una ferita alla testa.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e il medico legale, per risalire all’identità dell’uomo che è risultato essere privo di documenti.

Ultime notizie