mercoledì, 4 Agosto 2021

Vaccini, l’EMA sulla terza dose: “Presto per sapere se sarà necessaria”

Marco Cavalieri, responsabile dell'Agenzia Europea del Farmaco, ha spiegato che l'EMA attende "aggiornamenti, anche considerando la diffusione di varianti".

Da non perdere

“È troppo presto per confermare se e quando sarà necessaria una dose di richiamo. Non ci sono ancora sufficienti dati dalle campagne di vaccinazione e dagli studi in corso, per capire quanto durerà la protezione del vaccino”. Parola di Marco Cavalieri, responsabile dell’Agenzia Europea del Farmaco, intervenuto in una conferenza stampa per fare il punto sulla campagna di vaccinazione in atto.

L’EMA attende “aggiornamenti, anche considerando la diffusione di varianti”, ha sottolineato. “L’Agenzia ha concluso Cavalieri sta valutando la richiesta di estendere l’uso del vaccino Spikevax”, sviluppato da Moderna, “ai giovani di età compresa tra i 12 e i 17 anni”. La decisione dovrebbe arrivare alla fine della settimana prossima.

Ultime notizie