domenica, 17 Ottobre 2021

Eurovision 2022, diciassette città candidate: solo tre al Sud

La scelta della sede sarà fatta dalla Rai - in coordinamento con European Broadcasting Union - entro la fine di agosto.

Da non perdere

Diciassette le località italiane candidate ad ospitare l’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest, in calendario nel mese di maggio. Hanno risposto alla selezione Rai 7 capoluoghi di regione: Bologna, Genova, Firenze, Milano, Roma, Torino, Trieste; 5 capoluoghi di provincia: Alessandria, Matera, Pesaro, Rimini, Viterbo; i comuni di Acireale (Catania), Bertinoro di Romagna (Forlì – Cesena), Jesolo (Venezia), Palazzolo Acreide (Siracusa), Sanremo (Imperia).

Fra le candidature, solo tre sono al Sud Italia: Matera, Acireale (Catania) e Palazzolo Acreide (Siracusa).
Una nota di Viale Mazzini spiega che tutte le città candidate riceveranno un documento più dettagliato nel quale si elencano tutti i requisiti necessari per partecipare all’Esc 2022. Inoltre, si sottolinea che la scelta della sede sarà fatta dalla Rai – in coordinamento con European Broadcasting Union – entro la fine di agosto.

Ultime notizie