mercoledì, 4 Agosto 2021

Bastia Umbra, scippa anziana in centro: arrestato minorenne

Scippa la borsa a una anziana signora e fugge. rintracciato e arrestato minorenne con precedenti.

Da non perdere

Dopo una visita dal proprio medico curante in centro a Bastia Umbra, una signora di 81 anni stata facendo ritorno nella propria abitazione quando, un ragazzo le ha scippato violentemente la borsa contenente 60 euro e facendo cadere per terra la donna.

Alcuni passanti sono subito intervenuti in soccorso della donna, hanno chiamato il 118 e gli agenti del Commissariato di P.S di Assisi chiedendo un immediato intervento. Gli agenti, sul posto, hanno recuperato subito le informazioni e hanno iniziato la caccia al ragazzo, visto che si erano perse le tracce.

La donna è stata portata d’urgenza presso l’Ospedale di Perugia dove le sono state certificare lesioni al corpo, alla testa e al volto.

Le ricerche sono state attuate dal Commissariato di Assisi con gli agenti della Squadra Volante. Gli agenti si sono impegnati a setacciare anche le zone limitrofe dove è avvenuto lo scippo. I poliziotti in borghese dell’Ufficio Anticrimine in collaborazione con la Polizia Locale raccoglievano e analizzavano tutte le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza urbana a delle varie attività commerciali site nella zona.

Grazie ai video sono riusciti a ricostruire tutti gli spostamenti del soggetto nel corso del pomeriggio prima e dopo aver commesso il reato.

Il contributo della Polizia Scientifica è stato prezioso per si ottenere una localizzazione del responsabile, ma ancora il ragazzo era senza identità.

Durante un controllo della a zona della Stazione Ferroviaria di Bastia Umbra, gli agenti della Squadra Volante hanno notato un ragazzo  che corrispondeva, nei tratti somatici, fisici e negli indumenti indossati, al soggetto immortalato nelle immagini.

Gli agenti hanno identificato il ragazzo, minorenne con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona.

A seguito delle prove raccolte, il Gip presso il Tribunale dei Minorenni di Perugia ha emesso  a carico del minorenne una misura cautelare del collocamento in comunità. Gli agenti dell’Ufficio Anticrimine del Commissariato di Assisi hanno così condotto il minorenne nella struttura.

Ultime notizie